fbpx
Cremo, la vittoria ad Alessandria manca da quasi 46 anni
Cremo, la vittoria ad Alessandria manca da quasi 46 anni

Ultimo successo della Cremo al Moccagatta firmato Finardi. Le due squadre si affrontano in B dopo ben 71 anni

La Cremonese torna a sfidare l’Alessandria per una delle grandi classiche del nostro calcio, infatti i primissimi incontri fra le due squadre risalgono a un secolo fa. Era tantissimo però che le due compagini non si ritrovavano in Serie B, essendo i grigi tornati in questa categoria a distanza di 46 anni dall’ultima volta. Ma allora non c’era la Cremonese, quindi bisogna andare addirittura al 1950 (vinsero i grigiorossi 1-0 in casa). Insomma, stiamo parlando di 71 anni fa, praticamente una vita intera.

TEMPI RECENTI – Come sappiamo bene, gli ultimi due match fra Alessandria e Cremonese sono quelli del clamoroso campionato di Lega Pro 2016-17: diedero vita ad una stagione di rincorse, tanto da aver concluso a pari punti, ma furono i grigiorossi di Tesser ad essere promossi direttamente in B per gli scontri diretti a favore. Allo Zini la Cremo ebbe la meglio per 1-0 con gol su punizione (deviata) di Brighenti, e anche l’anno prima fu successo per i grigiorossi di Rossitto con un 2-1 firmato Sansovini-Maiorino.

CURIOSITÀL’ultima vittoria dell’Alessandria, fra casa e trasferta, è datata 1° marzo 2015 (sei partite fa). Segnò Rantier contro la squadra allora allenata da Giampaolo e si giocava al Moccagatta. Allo Zini, invece, per i dati a disposizione l’Alessandria non è mai riuscita ad imporsi, se non nella Coppa Italia 1935-36. D’altro canto, anche la Cremonese fatica a trovare i tre punti in terra piemontese: l’ultima volta è datata 11 gennaio 1976. Parliamo del Girone A della Serie C, il tecnico grigiorosso era Titta Rota e segnò il gol decisivo, su calcio di rigore, nientemeno che Giancarlo Finardi.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cosenza-Cremonese, i convocati di Pecchia

Cosenza-Cremonese, i convocati di Pecchia