fbpx
Cremo, ecco le mosse sul mercato
Cremo, ecco le mosse sul mercato

Le mosse sul mercato della Cremo: per i volti nuovi della Cremonese che verrà bisognerà attendere il 1° settembre. Intanto, priorità alle conferme

Il mercato aprirà ufficialmente il 1° settembre, ma con il raduno previsto lunedì prossimo la Cremonese sta già lavorando alla costruzione dell’organico per la stagione 2020-21. Capitolo prestiti: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, dopo la conferma di Celar, la società punta ad altri rinnovi. Si tratta di quelli dei difensori Ravanelli, Crescenzi e Zortea (il suo è un prestito biennale è semplicemente da confermare, ma il ragazzo interessa a molti) più i centrocampisti Valzania (garanzia per Bisoli) e Gaetano (richiesto espressamente dal tecnico bolognese). Senza dimenticare anche la possibile permanenza di Ravaglia e Claiton. In caso di permanenza, quest’ultimo verrebbe considerato giocatore ‘bandiera’ assieme al portiere, pertanto non andrebbe a intaccare la lista degli over.

ACQUISTI – Anche se la priorità resta il rinnovo dei prestiti considerati fruttuosi, questo non implica che gli uomini mercato grigiorossi non siano attivi anche su altri fronti. Guai a pensarlo a un mese dall’inizio del campionato. Soltanto che le contingenze obbligano a dover attendere. Ma la questione è prettamente burocratica: con i contratti in scadenza al 31 agosto, sarà difficile ipotizzare che al 24 (data del raduno) possano esserci dei volti nuovi perché occorrerebbe il nullaosta della squadra cedente. Due addirittura in caso addirittura di giocatori già in prestito ad altre squadre: ossia della squadra proprietaria del cartellino e di quella che lo ha avuto in prestito. Questo, tuttavia, non impedirà al ds Bonato di imbastire trattative e definirle a parole, per poi ufficializzarle con il via del calciomercato il 1° settembre.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese