fbpx
Cremo, domani il riscatto di Nardi dal Novara
Cremo, domani il riscatto di Nardi dal Novara

La Cremonese eserciterà l’opzione di riscatto per Nardi, giovane centrocampista in prestito dal Novara. Anche qualcun altro potrebbe restare

Filippo Nardi è pronto a diventare al 100% un giocatore della Cremonese. Il centrocampista classe 1998, reduce dal suo primo anno in grigiorosso in cui ha raccolto 19 presenze, 1 gol e 2 assist, è in prestito dal Novara, ma la società di Via Postumia vanta un diritto di riscatto nei suoi confronti, accordato la scorsa estate al momento del prestito. Domani si aprirà ufficialmente la finestra temporale per esercitare i diritti di riscatto (c’è tempo fino a mercoledì 16 giugno) e il dg Braida, visto che il nuovo direttore sportivo Giacchetta potrà mettersi al lavoro solo dal 1° luglio, effettuerà ufficialmente l’acquisto del 23enne di Treviso.

RAVANELLI & COCCOLO – Altri due giocatori su cui la Cremo vanta il diritto di riscatto sono Ravanelli e Coccolo. Nessuno di loro verrà riscattato, ma entrambi potrebbero restare a Cremona: il difensore classe ’97 del Sassuolo potrebbe essere acquistato dai grigiorossi, magari ad un prezzo inferiore rispetto a quanto prefissato nel riscatto, mentre il 23enne della Juventus non vede l’ora di iniziare la nuova stagione e il suo agente sta già parlando con la Cremo per il rinnovo del prestito.

DOPPIO ADDIO – Destino diverso per gli altri due giocatori che la Cremonese potrebbe riscattare: Zan Celar, attaccante della Roma, farà ritorno alla Capitale dopo un anno e mezzo in grigiorosso. Marco Pinato, di proprietà del Sassuolo, è sceso nelle gerarchie della rosa dopo una prima parte di campionato da tuttofare agli ordini di mister Bisoli ed è difficilmente adattabile al 4-2-3-1 che progetta mister Pecchia. Per questo, con ogni probabilità, rientrerà in Emilia senza essere riscattato.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Ciezkowski è della Cremonese

UFFICIALE: Ciezkowski è della Cremonese