Cremo, ancora Ascoli e Salernitana nel tuo destino
Cremo, ancora Ascoli e Salernitana nel tuo destino

Per la Cremo due sfide ravvicinate contro bianconeri e campani, proprio come lo scorso aprile con Tesser. Necessario vincerle entrambe

A distanza di 10 mesi, le partite contro Ascoli e Salernitana determineranno ancora il destino della Cremonese. Allora furono le ultime 2 della gestione Tesser, entrambe in casa nel giro di 3 giorni, prima con i campani e poi con i bianconeri; anche di questi tempi le due sfide si giocheranno fra il sabato e il martedì immediatamente successivo, ma una allo Zini e l’altra in trasferta: contro i marchigiani la squadra di Rastelli scenderà in campo fra le mura amiche in questo weekend, mentre all’inizio della prossima settimana si andrà all’Arechi di Salerno per l’infrasettimanale. Poi, i grigiorossi osserveranno il proprio turno di riposo, e sarebbe meglio trascorrerlo in totale tranquillità.

6 PUNTI – Totale tranquillità significa, per quanto ci riguarda, conquistare 6 punti nelle due partite con Ascoli e Salernitana. Non osiamo immaginare cosa potrebbe accadere se sabato la Cremonese dovesse uscire dallo Zini con meno di 3 punti in saccoccia. Ribaltone a 3 giorni dalla sfida di Salerno nell’infrasettimanale? Non ci vogliamo pensare. Preferiamo credere che arrivi la reazione immediata, e che non si fermi alla partita con i bianconeri. Non sarebbero sufficienti 4 punti per ridare fiducia all’ambiente, anche se vista la situazione anche un punto in trasferta non andrebbe disdegnato.

RIPOSO – Come detto sopra, dopo la doppia sfida con Ascoli e Salernitana la Cremonese osserverà il proprio turno di riposo. Anche per questo è necessario arrivare a tale situazione con 6 punti in più rispetto ad oggi, per evitare brutte sorprese quando sarà terminata l’ottava giornata del girone di ritorno in Serie B. Ricordiamo poi che, trascorsa quella settimana di sosta, ci sarà Cremonese-Benevento allo Stadio Zini (domenica 10 marzo, ore 15). Un impegno non da poco, soprattutto contro gli Stregoni di questo periodo, reduci da un solo k.o. nelle ultime 12 gare.


Di Andrea Ferrari

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, la situazione della rosa

Cremo, la situazione della rosa