fbpx
Cremo, cosa manca per completare la rosa
Cremo, cosa manca per completare la rosa

A poco più di 15 giorni dalla fine del calciomercato la Cremonese ha una rosa pressocché completa: ora gli ultimi colpi per chiudere ogni reparto

Avere un gruppo compatto ed omogeneo nel calcio è fondamentale, ancora di più durante una stagione anomala. Per questo la Cremonese ha imparato dagli errori della scorsa stagione (ammessi dai suoi protagonisti), arrivando a poco più di una settimana dall’inizio del campionato di Serie B con una rosa quasi al completo. Diciamo quasi perché a livello numerico manca la quadra, e soprattutto perché come sappiamo le vie del mercato sono infinite. Ecco quindi cosa manca alla squadra di mister Bisoli per considerarsi “completa” e pronta per un campionato difficile come la cadetteria.

INNESTI – Sin qui sono arrivati all’ombra del Torrazzo un portiere (Alfonso), tre difensori (Valeri, Crescenzi e Ravanelli), tre centrocampisti (Valzania, Pinato, Buonaiuto) ed un attaccante (Celar). Il reparto dei numeri uno può considerarsi completo anche al netto della partenza di Ravaglia: il titolare sarà Alfonso, con Volpe pronto a subentrare e uno tra Scarduzio e De Bono a fare da terzo. In difesa le certezze sono sulle fasce, dove Crescenzi e Valeri da una parte e Mogos/Zortea e Bianchetti dall’altra si giocheranno il posto. Per quanto riguarda i difensori centrali, un colpo si farà: al momento ci sono Terranova e Ravanelli, due certezze della scorsa stagione, e Bianchetti, che però con Bisoli ha spesso trovato spazio sulla destra. Tra i vari nomi usciti ci sono quelli di Volta, pupillo di Bisoli in forza al Benevento, e Fiordaliso, giovane del Torino in grado di giocare ovunque lì dietro. Non sono da escludere, tuttavia, le “occasioni” di fine mercato.

CENTROCAMPO  – Un altro acquisto sarà presumibilmente a centrocampo: l’arrivo di Pinato, unito al ritorno di Valzania sono sicuramente buone notizie per Bisoli, ma utilizzando il 4-3-1-2 è importante avere una panchina molto profonda. Per questo bisogna aspettarsi un ultimo acquisto che completi il reparto insieme ai giocatori sopracitati più Deli, Gustafson e Castagnetti. Capitolo trequarti: con il ritorno di Gaetano (manca solo l’annuncio), l’arrivo di Buonaiuto e anche considerando un’eventuale permanenza di Piccolo, non ci sono carenze da colmare. Anche per l’attacco tutto tace per ora: il ds Bonato ha spiegato l’affollamento di quel ruolo, e non necessariamente ad un’uscita (Ceravolo?) corrisponderà un’entrata.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Steel Cup, trionfa la Cremonese con Ciofani-Ceravolo

Steel Cup, trionfa la Cremonese con Ciofani-Ceravolo

Cremo, la numerazione per la stagione 2020-2021

Cremo, la numerazione per la stagione 2020-2021