fbpx
Cosenza, Occhiuzzi: «A Cremona con rispetto, non paura»
Cosenza, Occhiuzzi: «A Cremona con rispetto, non paura»

Mister Occhiuzzi prima di Cremonese-Cosenza: «Teniamo alta la concentrazione e restiamo aggrappati alla classifica»

Si mostra tranquillo e carico il mister del Cosenza Roberto Occhiuzzi in vista della sfida di domani sera con la Cremonese. Il tecnico calabrese ha parlato questa mattina in conferenza stampa ai microfoni della società silana: «Temere la Cremonese? Più che altro dobbiamo tenere alta la concentrazione su ciò che metteranno in campo. In settimana cerchiamo sempre di preparare la gara al meglio, sta a noi mettere i ragazzi nelle condizioni migliori». Quello di domani sarà un vero e proprio scontro salvezza (il Cosenza si trova a -6 dalla Cremonese, che occupa il primo posto valido per la permanenza in B): «La classifica va sempre rincorsa, ma l’importante è restare aggrappati e salire giornata dopo giornata. Andiamo a Cremona rispettando l’avversario e i suoi punti di forza, ma senza temerlo: con la giusta convinzione e il cuore in campo».

ASSENZE Occhiuzzi dovrà rinunciare, tra gli altri, ad Asencio e Kanouté, entrambi squalificati«Ho una rosa ampia ed ogni giocatore ha caratteristiche importanti. Spiace che qualcuno non ci sia, ma lavoro con quelli che ho. Stiamo cercando di lavorare sulla continuità cercando di dare le giuste nozioni ai ragazzi che ho disponibili, seguendo un’idea che va confermata gara dopo gara. Ogni partita per noi è come una finale».

 

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Livorno-Cremonese, i convocati di Filippini

Livorno-Cremonese, i convocati di Filippini