fbpx
Buonaiuto: «Oggi perdiamo tutti insieme, domani vinceremo tutti insieme»
Buonaiuto: «Oggi perdiamo tutti insieme, domani vinceremo tutti insieme»

Il centrocampista offensivo della Cremonese Buonaiuto dopo la sconfitta contro la Fiorentina: «Non c’è nulla di cui rammaricarsi»

La Cremonese cade nel finale contro la Fiorentina per 3-2, dopo una gara giocata con il giusto atteggiamento e con grande personalità. Al termine, Cristian Buonaiuto ha parlato così in conferenza stampa: «Lavoriamo dal primo giorno della settimana per cecare di imporre il nostro gioco sia in fase di possesso che non, e oggi l’abbiamo dimostrato e continueremo a farlo anche in futuro».

ERRORE NEL FINALE – La gara è stata decisa da una sfortunata papera del portiere della Cremonese Radu, che dopo una gara in cui si è rivelato decisivo in molte occasioni, si è lasciato sfuggire la palla in porta dopo un cross di Mandragora: «Sono errori che succedono. Ionut ci aveva tenuto in piedi fino a quel momento grazie a tanti miracoli. Oggi perdiamo tutti insieme e magari domani vinceremo tutti insieme».

ENTRO E SPACCO – L’entrata di Buonaiuto ha letteralmente spaccato la partita e ha portato maggior qualità nella zona offensiva grigiorossa: «Sì, il mister mi ha chiesto di dare qualcosa in più in fase offensiva e anche in fase in palleggio. C’eravamo riusciti fino all’ultimo secondo, poi sappiamo tutti cosa è successo. Non c’è nulla comunque di cui rammaricarsi, continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto».

IL GOL È DI… – C’è ancora confusione su chi ha realizzato la seconda rete della Cremo, se Buonaiuto direttamente da corner oppure Bianchetti di rapina. L’attaccante grigiorosso ha risposto cosi: «Spero che il gol sia mio, non voglio farmelo rubare».

TESTA A ROMA – Testa dunque già alla prossima gara, dove i grigiorossi andranno di scena all’Olimpico contro la Roma, davanti a più di 70mila persone: «È bello ed emozionate giocare davanti a un pubblico cosi importante. Ci faremo trovare pronti».

Niccolo Poli

Potrebbe interessarti anche: