fbpx
Ferraroni: «Colpo di mercato? Proviamo, ma senza pazzie»
Ferraroni: «Colpo di mercato? Proviamo, ma senza pazzie»

Il vice presidente della Cremonese Maurizio Ferraroni: «Stiamo parlando con la Juventus per Fagioli e Zanimacchia»

Al margine della cerimonia di premiazione della Cremonese per la promozione in Serie A, il vice presidente grigiorosso Maurizio Ferraroni ha parlato ai nostri microfoni del passato e del futuro della società di Via Postumia. Il primo tema è l’addio di Pecchia, ormai di un mese fa: «Quando se ne va uno degli artefici della promozione dispiace sempre, in più Pecchia è un signore fuori dal campo. È altresì vero che ha accettato una nuova sfida anche grazie alla proprietà che, nonostante un contratto biennale, lo ha liberato per soddisfare le sue esigenze. Gli auguriamo in bocca al lupo».

SUL MERCATO – I tifosi possono aspettarsi un colpo che scaldi la piazza? «Ci proviamo, ma non vogliamo fare pazzie perché con le cifre che girano oggi si rischia di farsi male. Il tempo ci insegna che non sempre spendere tanto si tramuti in successo sul campo, dove bisogna vincere le partite. L’anno scorso abbiamo vinto grazie al gruppo». La dirigenza grigiorossa è al lavoro per soddisfare Alvini: «L’allenatore sta lavorando con il direttore sportivo e Ariedo Braida, quindi c’è riservatezza anche nei confronti dei consiglieri. Sono sicuro che lavoreranno per il bene della Cremonese. Fagioli e Zanimacchia? Ne stiamo parlando, sono due giocatori molto ambiti e la trattativa non è facile. Se non verranno da noi cercheremo qualcun altro di altrettanto valido».

Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: