fbpx
Ballardini: «In campo ragazzi in vista della prossima stagione»
Ballardini: «In campo ragazzi in vista della prossima stagione»

Mister Ballardini alla vigilia di Cremonese-Salernitana: «Vogliamo fare bene, non penso al futuro. Ciofani giocherà, Carnesecchi no»

La Cremonese chiuderà il campionato di Serie A 2022-23 sabato 3 giugno, nella sfida casalinga contro la Salernitana in programma alle ore 21. Il tecnico grigiorosso Davide Ballardini ha presentato la gara nella classica conferenza stampa prepartita. Ecco le sue dichiarazioni.

Il mister inizia elencando gli indisponibili.
«Dessers, Lochoshvili e Ferrari non saranno convocati. Quest’ultimo ha sentito un fastidio muscolare».

La partita di domani è un arrivederci?
«Vogliamo fare bene contro la Salernitana, poi ci siamo visti con la società e ci rivedremo. L’attenzione va solo sulla partita».

Potrebbe essere l’ultima di Ciofani in grigiorosso, certamente lo sarà per Carnesecchi. Giocheranno?
«Vero, ma è altrettanto vero che domenica a Roma ha giocato Sarr e probabilmente giocherà lui perché è giusto così. Marco avrà modo di salutare chi gli ha voluto bene in queste due stagioni perché se l’è meritato tutto. Per Daniel facciamo un’eccezione, lui probabilmente giocherà perché credo sia giusto così».

La formazione sarà orientata anche alla prossima stagione e quindi su chi potrebbe restare?
«Sì, anche per altri ragazzi si farà quella valutazione. Magari alcuni giocano perché vogliamo vederli in prospettiva della prossima stagione. Domani faremo delle valutazioni».

Cosa manca alla società per fare un campionato di B ad alto livello?
«Strutturarsi sempre meglio, avere nei vari settori della società sportiva sempre più persone qualificate. Avere in ogni settore, per esempio quello tecnico-sportivo, nello staff tecnico o che riguarda la scelta dei giocatori, una bella struttura. Questo porta a scelte più azzeccate e giuste per la realtà Cremonese».

Cosa lascia come esperienza questo campionato?
«Ci lascia che per giocare in Serie A devi sempre essere molto serio, attento, devi avere personalità con la palla e attenzione quando ce l’hanno gli altri. Intendo che devi sapere tanto, ed è chiaro che oltre a quello devi avere la fortuna di avere qualità fisiche e tecniche adeguate alla categoria. Davanti hai giocatori che al minimo errore fanno presto a punirti. Sottolineo che oltre alla qualità fisica e tecnica la Serie A richiede attenzione e conoscenza adeguate. La differenza con la Serie B è tutta qui».

Che Salernitana si aspetta domani?
«È una squadra che, come rosa, è ben strutturata e ha saputo completarsi prima a gennaio 2022 facendo quella bella seconda parte di campionato. Sono partiti da lì nel migliorare la rosa e quest’anno hanno addirittura messo ulteriore qualità e fisicità in organico. Hanno fatto un campionato sempre abbastanza tranquillo, non sono mai stati così in difficoltà. Questo grazie alla struttura fisico-tecnica che hanno dato alla loro rosa».

Quale sarà l’atteggiamento in campo della Cremonese? Più prudente o reattivo?
«Vogliamo certamente fare una bella partita, siamo nel nostro stadio davanti a tante persone che ci hanno sostenuto e dobbiamo fare una bella partita. Dovremo essere bravi e attenti a capire quando essere aggressivi, ma è altrettanto chiaro che se non siamo corti e compatti dovremo rientrare per difendere meglio lo spazio. La lettura della partita può essere questa».

Quanto la entusiasmerebbe cominciare un campionato da zero dopo questi mesi di lavoro?
«Noi abbiamo sempre detto che qui ci sono tutte le premesse, vale ancora quel discorso. Vediamo tante società in difficoltà, la Cremonese ha tutti gli ingredienti per fare bene. Un gruppo di lavoro che ama lavorare sul campo ed è ambizioso trova difficilmente situazioni migliori di questa. Le premesse ci sono tutte».


Fonte: dal nostro inviato al Centro Arvedi Lorenzo Coelli.
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte WWW.CUOREGRIGIOROSSO.COM

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, focus tattico in ottica Palermo

Cremonese, focus tattico in ottica Palermo

Cremonese, alto rendimento Bianchetti

Cremonese, alto rendimento Bianchetti