fbpx
Tempo di verdetti: retrocesse Pescara e Reggiana
Tempo di verdetti: retrocesse Pescara e Reggiana

Pescara e Reggiana raggiungono l’Entella in Serie C dopo le rispettive sconfitte contro Cremonese per 3-0 e Spal per 1-2

La penultima giornata di Serie B ha sancito la retrocessione in Serie C, dopo quella dell’Entella, di Pescara e Reggiana. La prima si era salvata lo scorso anno ai playout in favore del Perugia, mentre la seconda era tornata tra i cadetti dopo più di 20 anni di distanza dall’ultima volta, vincendo anche i playoff di Serie C contro la più blasonata Bari. Gli abruzzesi sono usciti sconfitti dallo Zini di Cremona con un 3-0 che non ammette repliche, mentre gli emiliani per 1-2, a domicilio, contro la Spal.

FINALE DA BRIVIDI – Per la quarta retrocessione, invece, si dovrà attendere l’ultima giornata che vedrà contrapposte Pordenone e Cosenza, guarda caso quintultima contro quartultima. Le due compagini sono distanziate di 7 punti, ma se i calabresi non dovessero battere i neroverdi, i playout non si disputerebbero perché il regolamento dice che la quartultima retrocedere direttamente se il distacco dalla quintultima supera i 4 punti.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Serie B, Inzaghi nuovo mister del Brescia

Serie B, Inzaghi nuovo mister del Brescia

Serie B, le occasioni a costo zero

Serie B, le occasioni a costo zero

Serie B, D’Angelo confermato al Pisa

Serie B, D’Angelo confermato al Pisa