fbpx
Spal, Marino: «La Cremo doveva fare un altro campionato»
Spal, Marino: «La Cremo doveva fare un altro campionato»

Marino prima di Cremonese-Spal: «La Cremonese ci darà numerose insidie. Vogliamo continuare a fare punti, ma servirà la giusta attenzione»

In vista di Cremonese-Spal, match valevole per la diciannovesima giornata di campionato, ecco le parole del tecnico degli estensi Pasquale Marino riportate dai colleghi de LoSpallino.com: «La Cremonese è una squadra che doveva fare un altro tipo di campionato, lo si nota leggendo i nomi dei giocatori. Viene da una buona gara a Pescara e viaggia con l’entusiasmo del cambio allenatore. Ci darà numerose insidie, i giocatori vorranno mettersi in evidenza». Parlando di obiettivi dice: «Il nostro obiettivo principale è sempre quello di continuare ad avere una certa fisionomia e soprattutto la ferocia agonistica. Senza queste è inutile parlare del resto». Per quanto riguarda il mercato e i giocatori che questo coinvolge il mister dice: «A prescindere da quello che sarà, abbiamo fatto la cosa giusta. Personalmente sono contento dei ragazzi che alleno».

LA PARTITA – Il tecnico prosegue dicendo: «Vogliamo dare continuità a quanto fatto finora a gennaio e per farlo dobbiamo offrire delle prestazioni positive e continuare a fare punti». Infine aggiunge, riguardo la partita che lo aspetta domani a Cremona: «A livello tattico abbiamo tante opzioni e le valutiamo tutte. Dobbiamo anche tenere conto delle prossime partite che abbiamo. Possiamo giocare in vari modi, l’importante è essere sul pezzo con l’intensità e l’attenzione giusta».

LA SQUADRA – Non è ancora ufficiale la lista dei convocati della SPAL per la gara di domani, ma il tecnico dei biancazzurri anticipa: «L’unico giocatore assente per problemi fisici è Di Francesco(uno degli ex di turno, ndr).Ci sarà invece Luca Mora. Sono soddisfatto che sia con noi perché è un giocatore importante. Ci sarà utile nel girone di ritorno». Prosegue: «Tumminello deve fare un percorso di reintegro in gruppo perché viene da un infortunio lungo. Per questo non sarà oggi tra i convocati».

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Brescia-Cremonese, i convocati di Clotet

Brescia-Cremonese, i convocati di Clotet