fbpx
Serie B, Venezia ripescato ufficialmente
Serie B, Venezia ripescato ufficialmente

Fuori il Palermo, dentro il Venezia. Questa è la decisione definitiva del Consiglio Federale della FIGC per la prossima Serie B.

Da tempo si sapeva, ora ci sono anche i crismi dell’ufficialità. Il Palermo è stato ufficialmente escluso dal prossimo campionato di Serie B 2019/2020 per inadempienze amministrative. Al suo posto, il Consiglio Federale della FIGC in corso di svolgimento a Roma, dopo le valutazioni della Covisoc, è stato ripescato il Venezia, che tornerà dunque a giocare nel campionato cadetto nella prossima stagione dopo essere stato eliminato ai play-out dalla Salernitana lo scorso 9 giugno.

Proprio ieri il presidente dei lagunari, Joe Tacopina, aveva così commentato: “Alla fine della giornata di domani saremo in B, anche se tutto quello che è successo non potrà essere cancellato, così come non si potrà cancellare la gestione assurda di quest’ultimo periodo. Penso di aver perso cinque anni della mia vita nelle ultime settimane e adesso saremo nel posto in cui dovremo essere. Saremo in Serie B, ma le cose nel mondo del calcio dovranno cambiare”.

Nicolò Casali
Nicolò Casali

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, chi è Francesco Deli

Cremo, chi è Francesco Deli

Serie B, blitz della GDF per il Chievo Verona

Serie B, blitz della GDF per il Chievo Verona