fbpx
Serie B, poker Brescia. Colpo Spezia a Livorno
Serie B, poker Brescia. Colpo Spezia a Livorno

Si scatena Donnarumma (tripletta) e le Rondinelle passano contro il Padova, prima vittoria esterna degli Aquilotti in questa Serie B

Oggi pomeriggio, domenica 7 ottobre, si sono giocate altre due partite della settima giornata di Serie B. Il Brescia in casa stava per cascarci ancora: il Padova era passato in vantaggio al 16′ con la semi-rovesciata in area piccola di Cappelletti, ma questa volta sono le Rondinelle a recuperare da uno svantaggio, grazie a un Donnarumma scatenato. Al 61′ ci pensa Tremolada a rimettere la situazione in equilibrio, poi è l’ex bomber dell’Empoli a realizzare una tripletta: colpo di testa al 72′, poi rigore all’86’ per fallo di Broh su Tonali e tre minuti dopo freddato Merelli per il 4-1 finale. Il Brescia sale a 10 punti, il Padova dopo la bella rimonta col Pescara cade in trasferta e resta a 6.

Prima vittoria esterna dello Spezia in campionato: 3-1 al Livorno, che invece in casa continua a fare fatica. Parte subito male la squadra di Lucarelli, sotto dopo 5′ per il gol di Crimi; passano altri cinque minuti e raddoppia la formazione ospite con Okereke dopo una conclusione dello stesso nigeriano respinta da Mazzoni. La reazione dei toscani avviene al 19′ con il gol di Giannetti imbeccato da Valiani, ma tempo una manciata di minuti e lo Spezia torna sul doppio vantaggio con Bartolomei. Espulso Murilo nel finale. Per Lucarelli, espulso per proteste in quella circostanza, è notte fonda: ancora a secco di successi il Livorno, ultimo con 2 punti. Lo Spezia vola a 12, superando la Cremonese.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Coronavirus, rinviata Reggiana-Cittadella

Coronavirus, rinviata Reggiana-Cittadella