Radunovic, miglior tempo di imbattibilità della B
Radunovic, miglior tempo di imbattibilità della B

Il portiere serbo risponde alle critiche con il miglior dato del torneo in quanto a tempo di imbattibilità: ora i minuti senza subire gol sono ben 353

Dalle critiche, talvolta eccessive, al record di inviolabilità in Serie B. Boris Radunović, zitto zitto, non subisce gol dalla partita di Padova, quando al 26′ del primo tempo fu Clemenza a trafiggerlo su assist di Broh. Da lì in avanti, il portiere serbo è stato impeccabile fra i pali, se non qualche sbavatura che poteva costare caro contro il Padova stesso (toccato il pallone con le mani fuori dall’area), ad Ascoli sul tiro non irresistibile di Cavion e con la Salernitana per il cross di Casasola bloccato con qualche pericolo in piena area piccola nella ripresa.

Dall’altra parte, però, Radunović ha respinto i tentativi di Ganz sul campo dell’Ascoli e di Castiglia in casa contro la sua ex squadra, la Salernitana, nella partita pareggiata sabato allo Zini per 0-0. Il tempo di imbattibilità ha raggiunto quota 353 minuti (recuperi compresi), che non solo è ancora attivo, ma è anche il migliore di tutta la Serie B, davanti a Paleari del Cittadella (335′) e Micai della Salernitana (285′), anch’essi in serie progressiva, dunque da tenere in considerazione. Radunović ha raggiunto questo risultato grazie alle sue qualità fra i pali e una difesa che  sembra impenetrabile, di cui Claiton e Terranova sono i pilastri.

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Giacomo Mari, da Vescovato alla nazionale

Giacomo Mari, da Vescovato alla nazionale

Cremo, dato delle palle perse da migliorare

Cremo, dato delle palle perse da migliorare