fbpx
Pordenone-Cremonese, le probabili formazioni
Pordenone-Cremonese, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni di Pordenone e Cremonese, che scenderanno in campo nel tardo pomeriggio per la giornata numero 14 di Serie B

Nel tardo pomeriggio va in scena una partita che si preannuncia tosta ed insidiosa, perché conosciamo bene la tenacia delle squadre di Tesser, come lavora in settimana con i suoi ragazzi e come viene approcciato il match. Il Pordenone, che quest’anno gioca le gare casalinghe a Lignano Sabbiadoro, fin qui fra le mura amiche ha collezionato solo pareggi (6 in totale). La Cremonese viene dal successo di misura sul Cosenza e vuole dar seguito in trasferta, rovinando la centesima panchina di Tesser coi neroverdi. Ci sono tutte le premesse perché sia una gara avvincente, noi saremo pronti come sempre su CuoreGrigiorosso.com per raccontarvi tutto!

QUI PORDENONE – Non ci saranno troppe modifiche nel Pordenone che affronterà la Cremonese rispetto a quello che ha vinto in casa della Virtus Entella nello scorso weekend. Naturalmente dovrà fare a meno del miglior giocatore, Davide Diaw, fermato dal Giudice Sportivo per un turno. Al suo posto dovrebbe esserci il croato Butić a fare coppia col polacco Musiolik. In porta Perisan, nella difesa a quattro probabile ritorno di Barison al centro con Camporese, mentre i terzini sono Berra e Falasco. A centrocampo Calò in vantaggio su Misuraca per il ruolo di regista, Magnino e Casa si giocano il ruolo di mezzali con Zammarini e Scavone. Davanti, Ciurria alle spalle di Butić e Musiolik.

QUI CREMONA – Non è mai facile con partite ravvicinate indovinare la formazione di mister Bisoli, solito poi a stravolgere tutto a poco dal fischio d’inizio. Davanti al portiere Volpe, man of the match contro il Cosenza, dovremmo rivedere Bianchetti a destra, Zortea a sinistra, Fiordaliso e Terranova in mezzo. Valeri dovrebbe riposare da un po’, ma viene sempre chiamato in causa nel primo tempo per l’infortunio di qualcuno, per questo è probabile la terza panchina filata. Complice l’assenza di Nardi, a metà campo con Castagnetti e Valzania dovrebbe abbassarsi Pinato, un po’ il tuttofare di questa Cremo. Celar e Gaetano si giocano il posto nel tridente offensivo a destra, l’ex Strizzolo favorito su Ciofani in mezzo, Buonaiuto intoccabile a sinistra.

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Berra, Camporese, Barison, Falasco; Magnino, Calò, Pasa; Ciurria; Butić, Musiolik. All. Tesser

CREMONESE (4-3-3): Volpe; Bianchetti, Fiordaliso, Terranova, Zortea; Valzania, Castagnetti, Pinato; Gaetano, Strizzolo, Buonaiuto. All. Bisoli


Di Andrea Ferrari

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: