fbpx
Politic: «Cremo, non vedo l’ora di iniziare»
Politic: «Cremo, non vedo l’ora di iniziare»

Dennis Politic si presenta: «Cremona città tranquilla, i compagni mi hanno accolto benissimo. Voglio migliorarmi»

Giornata di presentazione in casa Cremonese: questa mattina al Centro Arvedi ha parlato Dennis Politic, esterno romeno classe 2000 acquistato negli scorsi giorni dal Bolton. Ad introdurre il giovane attaccante è stato il ds Giacchetta: «Politic arriva per dare continuità alla linea verde in corso da quest’estate. È passato dal settore giovanile del Manchester United e poi al Bolton, grazie ad alcune segnalazioni e ai nostri scout abbiamo visto alcune sue partite che ci hanno dato l’input definitivo per prenderlo. Non è un giocatore a cui vanno fatte pesare le ambizioni della Cremonese, ma merita di essere accolto col sorriso nella nostra grande famiglia».

Non-italian readers can find the full press conference in english at the end of the article


Fonte: dal nostro inviato al Centro Arvedi Lorenzo Coelli.
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte WWW.CUOREGRIGIOROSSO.COM


RUOLO – Il classe 2000 si presenta parlando un inglese perfetto e raccontando che tipo di giocatore è: «Mi descriverei come un giocatore tecnico e offensivo, mi piace creare chances e goal per aiutare la squadra e sto cercando di migliorare perché sono ancora giovane e ho tanto da imparare da chi è più esperto. Posso giocare sia come ala destra, sinistra o numero 10 puro». Con la Cremo si allena da oltre una settimana, e le prime impressioni sono state buone: «Gli allenamenti sono molto intensi, fisici, basati sulla velocità. Sono molto felice di essere qui, staff e compagni sono sempre stati molto gentili con me in questi giorni. Cremona mi sembra una città tranquilla e sicura, io sono una persona molto riservata e mi sta piacendo».

politic conferenza presentazione

LASCIARE IL SEGNO – Nella sua esperienza al Port Vale, in League Two (Serie D inglese), Politic ha lasciato il segno anche entrando dalla panchina. Una specialità per la Cremonese, leader di questa speciale classifica: «Mi farò trovare pronto. Voglio lasciare il segno con assist e gol, sono contento di averlo fatto a Vale e spero proprio di farlo anche qui in Serie B. Il mio obiettivo è rimanere in buone condizioni fisiche, per questo mi sto presentando in anticipo ad allenamento per riscaldarmi bene e soprattutto prepararmi fisicamente. Vorrei migliorarmi come giocatore e sono a disposizione del mister». Nell’agosto 2020 si è rotto il crociato, ma dopo un anno di stop ha recuperato: «Mi sento molto bene, l’infortunio è di molto tempo fa e ho recuperato completamente. Ho giocato a Vale segnando 5 gol in 16 partite dimostrando che sto bene. Il mio ginocchio sta lavorando perfettamente e sono a disposizione».

MOTIVATO – L’esperienza in un campionato di livello superiore (almeno sulla carta) come la Serie B non spaventa il classe 2000: «Non sono preoccupato, quando sono arrivato sapevo che era un club di Serie B con grandi ambizioni e sto cercando di migliorare ogni giorno, imparando anche l’italiano con i miei compagni. Voglio lavorare duro sul campo, non sono spaventato, anzi non vedo l’ora di mettermi in gioco». Tra gli obiettivi di Politic c’è anche la nazionale romena: «Se il C.T. dovesse chiamarmi sarei felicissimo, per ora però devo pensare a lavorare bene qui e migliorare come giocatore». Sul gol più bello realizzato sin qui spiega: «Sicuramente quello da metà campo quando giocavo nel Salford, ma spero di segnarne di ancora più belli». Clicca QUI per vedere il gol a cui si riferisce.

Here is Politc’s press conference in English:

Cremonese Sporting Director Simone Giacchetta introduced the young striker from Bolton: «Dennis is a young player who can play both as a midfielder or center forward, our scouting team talked about him and after watching some of his matches we decided to buy him. We hope he can be part of Cremonese future, but for now he needs time to adjust in a new enviroment».

Politic: «I have trained for two days and the intensity was high, I think both english and italian football are very passionate and intense, played with speed and physical, I am used to it. Cremonese is a good club with high ambitions, I came here and I’m very happy, everyone welcomed me brilliantly and everyone is very nice to me. It will be easy for me to adapt. New experience after living in the UK? I am open to change, I moved from Romania to England and it was not easy, then I decided to move to Italy and I’m lookig forward to see what the future holds. I want to develop as a person ad as a player, helping the team as much as i can. I am gonna try and train very hard, if the Romanian National team called me I would be very happe, but I’m still a very young player. For me it’s very important to stay healthy, I will be coming to trining earlier to avoid injuries, warm up correctly. One of my objective is helping the team, so when the manager will call me I will be ready. I can play as a left wing, right wing or n° 10 behind the striker».


Fonte: dal nostro inviato al Centro Arvedi Lorenzo Coelli.
Ogni replica, anche se parziale, necessita della corretta fonte WWW.CUOREGRIGIOROSSO.COM

Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: