fbpx
Perugia-Cremonese 3-1, tabellino e cronaca
Perugia-Cremonese 3-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e cronaca integrale di Perugia-Cremonese, gara valida per la 38° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
38° giornata

Sabato 11 maggio 2019, Stadio Renato Curi
Perugia | Ore 15

PERUGIA-CREMONESE 3-1  (1-1)    | All’andata: 0-4
RETI: 5′ Vido (P), 44′ Piccolo (C), 86′ Kouan (P), 90’+3 Vido (P)

 

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi (72′ Mazzocchi), Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kouan, Carraro, Dragomir (76′ Falzerano); Verre; Vido, Sadiq (57′ Han).
A disp.: Bizzarri, Perilli, Sgarbi, Pavlovic, Cremonesi, Bianco, Kingsley, Ranocchia, Moscati.
All.: Alessandro Nesta

 

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Terranova; Mogos, Castrovilli, Arini, Croce (81′ Soddimo), Renzetti; Piccolo (64′ Carretta), Montalto (72′ Strizzolo).
A disp.:
 Volpe, Ravaglia, Rondanini, Del Fabro, Migliore, Castagnetti, Boultam, Mbaye, Strefezza.
All.: Massimo Rastelli

 

ARBITRO: Sig. Antonio Giua della sezione di Olbia (Assistenti: Sig. Marco Bresmes di Bergamo e il Sig. Alessandro Cipressa di Lecce. Quarto uomo: Sig. Federico Dionisi di L’Aquila)

NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Arini (C) ammonito al 9′ per gioco scorretto. Falasco (P) ammonito al 9′ per eccessive proteste. Carraro (P) ammonito al 31′ per gioco scorretto.

AMMONITI: Arini (C), Falasco (P), Carraro (P)
ESPULSI: –
ANGOLI: 6-0
RECUPERI: 4′ ; 5′

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia la partita al Renato Curi. Per la Cremonese rientro di Croce dal primo minuto, Renzetti preferito a Migliore sulla corsia di sinistra. Nel Perugia ancora fuori Falzerano, questa volta per scelta tecnica e non per motivi di salute, recuperati Falasco, El Yamiq e Dragomir. Come da previsione, Verre alle spalle di Vido-Sadiq.
2’ – Clamorosa occasione per il Perugia: palla in profondità per Sadiq, arriva a calciare verso la porta avversaria indisturbato e Agazzi compie un intervento miracoloso. Resta a terra dolorante, entra lo staff sanitario grigiorosso per medicare l’estremo difensore ex Ascoli.
5’ – GOL DEL PERUGIA, 1-0. Incredibile: Grifo già in vantaggio con Vido.
Cremo che sembra non esser scesa in campo: Vido riceve palla sul vertice destro dell’area, Claiton si lascia aggirare in marcatura, mancino da posizione molto defilata dell’attaccante perugino e pallone che si insacca sotto la traversa. Squadra forse colpita psicologicamente da quell’episodio di poco fa con Sadiq.
9’ – Cartellino giallo per Arini per presunta gomitata nei confronti di Carraro. Il centrocampista è a terra, campanello di giocatori del Perugia attorno a Giua: volevano il rosso per il Samurai della Cremo. Nell’occasione, ammonito anche Falasco per proteste eccessive.
16’ – Incredibile: Verre riceve palla liberissimo in mezzo al campo, Arini è in netto ritardo, il trequartista si fa mezzo campo in libertà e per fortuna il mancino è debole con Agazzi che trattiene in due tempi.
23’ – Ancora occasione gigantesca per il Perugia: Terranova scivola e lascia andare Vido tutto solo contro Agazzi, che in tuffo compie un altro miracolo. La palla resta viva, il portiere segue l’attaccante fino all’uscita dell’area di rigore. Per fortuna, sull’assist in mezzo, nessuno interviene per segnare a porta sguarnita.
24’ – Primo brivido creato dalla Cremo: Castrovilli prova la solita giocata con il destro a giro da appena dentro l’area di rigore del Grifo, il pallone sorvola la traversa di pochissimo.
25’ – Ennesima palla gol per il Perugia: traversone dalla sinistra, Kouan s’incunea in area di rigore della Cremo e di testa sfiora il palo alla sinistra di Agazzi.
31’ – Cartellino giallo per Carraro per gioco scorretto.
33’ – Calcio di punizione dai 25 metri circa per la Cremo, Mogos si incarica della battuta e con il destro mette molto alto sulla traversa.
36’ – A Piccolo lasciano solo il destro: calcia da fermo, palla alta.
39’ – Calcio di punizione per la Cremo, palla sulla testa di Montalto che però consegna palla fra le mani di Gabriel.
44’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Il siluro improvviso di Piccolo per il pareggio!
Dal nulla, i grigiorossi trovano il pareggio grazie alla solita, ci verrebbe da dire, invenzione di Piccolo: gran recupero palla di Caracciolo sull’out di destra, servizio per Piccolo che al secondo tentativo trova un gol pazzesco. Il pallone, colpito dai 30 metri alla perfezione col suo gran mancino, si infila nell’angolino basso alla sinistra di Gabriel.
45’ – Quattro minuti di recupero al Curi.
45’+4 – Fine primo tempo: Cremonese-Perugia 1-1. Piccolo ha risposto al vantaggio iniziale firmato Vido.

SECONDO TEMPO

1’ – Inizia la ripresa a Perugia.
3’ – Incredibile occasione per il Perugia, che affonda come nel primo tempo: cross dalla sinistra di Sadiq, un difensore della Cremo prolunga sul secondo palo la traiettoria e al volo Kouan trova la strepitosa risposta in angolo di Renzetti. Sarebbe stato gol sicuro, intervento miracoloso da parte dell’esterno mancino.
12’ – Cambio nel Perugia: dentro Han per Sadiq. Foggia in vantaggio a Verona, la notizia è arrivata al Curi: se il Grifo vince è nei playoff e i tifosi hanno intensificato l’incitamento.
14’ – Ci prova Renzetti dal limite dell’area, bella conclusione ma blocca sicuro Gabriel.
17’ – Calcio di punizione al limite di Dragomir, palla che sorvola la traversa.
19’ – Sostituzione per la Cremonese: Piccolo, stanchissimo, lascia il posto al velocista Carretta.
21’ – Carretta parte sulla corsia mancina, diagonale troppo debole che non impensierisce Gabriel.
25’ – TRAVERSA DEL PERUGIA: traversone dalla corsia mancina, stacco imperioso del nordcoreano Han e traversa piena per il Grifo. In caso di vittoria, gli umbri in questo momento non sarebbero nei playoff perché il Verona ha trovato il pari col Foggia: 1-1 anche al Bentegodi.
27’ – Cambio nella Cremonese: Strizzolo per uno spento Montalto. Cambio anche nel Perugia: Mazzocchi per Rosi.
31’ – Sostituzione per il Perugia, l’ultima: Falzerano al posto di Dragomir.
32’ – Clamorosa occasione per la Cremonese: insuperabile Agazzi, straordinario sul colpo di testa sul primo palo da parte di Han.
33’ – Sugli sviluppi del corner, conclusione da lontanissimo di El Yamiq e palla sul fondo.
36’ – Sostituzione per la Cremo: esausto Croce, entra Soddimo.
41’ – GOL DEL PERUGIA, 2-1. Svaniscono del tutto i sogni playoff della Cremo: Kouan segna il gol vittoria.
Appena giunta della notizia che alla Cremo il pari non sarebbe più bastato, cross dalla destra del Perugia e in mischia il giovanissimo centrocampista nigeriano batte Agazzi. Comunque finisca sugli altri campi, ora i grigiorossi sono fuori dalla griglia playoff. Anche il Perugia lo sarebbe, complice il successo del Verona.
45’ – Si recuperano 5 minuti.
45’+3 – GOL DEL PERUGIA, 3-1. Vido fa doppietta e chiude il match.
L’attaccante libera il destro in piena area di rigore e batte Agazzi per il 3-1 finale. Indisturbato è passato in mezzo a Claiton e Caracciolo, siglando il gol vittoria. Magra consolazione per il Grifo.
45’+5 – Fine della partita: Perugia-Cremonese 3-1.
Si interrompe al Curi la serie di 10 risultati utili di fila per i grigiorossi, ma soprattutto s’interrompe a Perugia il cammino della Cremo in questa stagione: per lunghi tratti, con la sfida in parità, la squadra di Rastelli è stata vicinissima a qualificarsi per i playoff. Poco dopo il secondo gol del Cittadella a Palermo e il secondo del Verona col Foggia, che avrebbero escluso i grigiorossi anche col pari, è arrivato il 2-1 del Perugia che ha del tutto compromesso il cammino verso gli spareggi dei nostri ragazzi. Grazie comunque per averci fatto sognare in questi ultimi 2 mesi di grandi risultati! 

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: