fbpx
Le pagelle – Fagioli, prestazione monstre. Di Carmine, errore che pesa
Le pagelle – Fagioli, prestazione monstre. Di Carmine, errore che pesa

Le pagelle di Parma-Cremonese, terminata 1-2: gol di Fagioli e Vido nel primo tempo, accorcia Mihaila nella ripresa

CARNESECCHI, voto 6.5
Nel primo tempo è spettatore non pagante se non per un’uscita che disturba Mihaila. Nella ripresa Man gli testa subito i riflessi con un bolide dal limite che devia in angolo.

SERNICOLA, voto 6.5
Diligente in entrambe le fasi di gioco, si sovrappone con puntualità sfruttando i tagli in mezzo al campo di Gaetano e Vido. Preciso sui cross, sia di destro sia di sinistro. Prestazione di qualità e garra: il duello con Mihaila è senza esclusione di colpi, lui non tira mai indietro la gamba.

BIANCHETTI, voto 6.5
Parte così così: fallo da ammonizione su Vazquez al limite dell’area, poi sbaglia un retropassaggio sul qualche Mihaila sfiora il gol. Cresce nella ripresa, chiude con prontezza un pericoloso contropiede di Man.

OKOLI, voto 6.5
La sua partita è uno specchio delle sue qualità: fortissimo sull’uomo, un po’ meno quando deve giocare di posizione. Annulla un attaccante da Serie A come Inglese, poi si perde Mihaila in occasione del gol dell’1-2. Ha grandissimi margini di miglioramento.

VALERI, voto 7.5
Partita straripante sulla sinistra. Non si fa intimorire dalla qualità di Man e spinge con costanza su e giù per la fascia. Mette in mezzo un’infinità di palloni, da un suo cross nasce il gol di Vido. Nel finale ha ancora energie per strappare la palla dai piedi degli avversari.

BARTOLOMEI, voto 7
C’erano pochi dubbi sul fatto che la mezzala fosse il suo ruolo. Detta i tempi da giocatore navigato, non sbaglia un pallone e fa sempre la cosa giusta, sia con e senza palla. Giocando qualche metro più avanti riesce anche ad essere più puntuale nel pressing alto.

CASTAGNETTI, voto 7
Ma quanti palloni recupera? Alto o basso, sulle linee di gioco o sull’uomo, rompe i piani del centrocampo del Parma, recupera il possesso e fa ripartire l’azione con qualità. La grande partita della Cremo nasce soprattutto dalla prestazione dei giocatori in mezzo al campo.

FAGIOLI, voto 8
Ora si capisce perché Pecchia lo voleva così tanto: Fagioli è il prototipo del centrocampista del mister. Passo rapido, capacità di pressing e ripartenza, bravo davanti al portiere. Il gol dopo pochi minuti è un mix di tutte queste cose e nemmeno la più bella della sua partita. Si guadagna anche il rigore sbagliato da Di Carmine con un numero d’alta scuola.

GAETANO, voto 6.5
Nei primi venti minuti sembra il grande assente della serata, poi si sveglia e sono dolori (per gli avversari). Sfiora il gol dopo un gran numero su Cobbaut, danza sulla trequarti e va ripetutamente alla conclusione, anche di testa.

VIDO, voto 7
Segna il secondo gol consecutivo con un piatto facile dal cuore dell’area di rigore. Nel primo tempo mette alle corde il Parma, quando parte palla al piede da sinistra e si accentra non riescono mai a fermarlo. Molto bene anche nell’ultimo passaggio, quando c’è il corridoio manda sempre i compagni al tiro.

DI CARMINE, voto 5.5
Che dire, è difficile non giudicare la prestazione senza considerare il rigore sbagliato (due volte) e che sarebbe valso lo 0-3 e un finale più tranquillo. Un vero peccato perché l’intesa con i compagni è in crescita evidente. Oltre a mandare in rete Fagioli gioca bene di sponda e sbaglia pochissimi palloni, districandosi anche nello stretto.


Sono entrati:

ZANIMACCHIA, voto 6
Entra per far respirare Vido e si piazza a sinistra. Non riesce a ripartire con lucidità, aiuta comunque la squadra a portare a casa il bottino pieno.

CIOFANI, sv.

NARDI, sv.

CRESCENZI, sv.

 


L’allenatore:

PECCHIA, voto 7.5

È lui l’artefice di questa vittoria. Pur senza alcuni pilastri di questa Cremo (Bàez, Buonaiuto, Valzania) presenta una squadra che non rinuncia alle sue caratteristiche e aggredisce il Parma comandando il gioco. Azzecca tutte le mosse: Vido, Fagioli, Gaetano, Bartolomei. Il risultato finale è fin troppo stretto.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Cremo-Legnago, Top&Flop dei grigiorossi

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole