fbpx
Le pagelle – Arini ultimo ad arrendersi. Difesa horror
Le pagelle – Arini ultimo ad arrendersi. Difesa horror

Le pagelle di Cremonese-Pisa, terminata 3-4: succede di tutto, decide un gol di Pisano in pieno recupero. Espulsi Terranova e Rastelli

RAVAGLIA, voto 5.5
Subisce quattro reti, nessuna per sua colpa specifica. Sul gol di Masucci però potrebbe azzardare l’uscita visto che l’attaccante colpisce di testa dal limite dell’area piccola.

BIANCHETTI, voto 6
Terzino di copertura, fatica a contenere lo straripante Lisi. Si concede una sola sortita ma decisiva: sradica il pallone dai piedi di Marin e serve a Palombi la palla del momentaneo 2-0. Esce infortunato.

CLAITON, voto 5
Masucci gli scappa via e gli salta in testa in occasione del 2-2. Partecipa ai pasticci del terzo e del quarto gol.

TERRANOVA, voto 4
Rischia più volte con il pallone in mezzo ai piedi, fino a quando combina la frittata: espulso in pieno recupero, dalla punizione nasce il gol del 3-4.

MIGLIORE, voto 5.5
Giocando a quattro deve frenare le sue discese. Coinvolto nella serata poco felice della difesa, anche se appare tra i meno colpevoli.

ARINI, voto 6.5
Nelle ultime settimane si erano intravisti sprazzi del vero samurai, contro il Pisa conferma la sua crescita: tanta legna e corsa in mezzo al campo, con il bonus dell’assist per il gol di Deli. Bravo e sfortunato quando colpisce Gucher in pieno viso sulla linea di porta.

GUSTAFSON, voto 5
Come in altre circostanze alterna buone giocate a errori banali. In certe occasioni è troppo lezioso con la palla tra i piedi, non riesce mai a cambiare ritmo in mezzo al campo.

DELI, voto 6
Nel primo tempo è l’uomo in più del centrocampo grigiorosso. Poco appariscente ma fondamentale senza palla, dopo tre minuti si fa trovare al posto giusto.

PICCOLO, voto 5
Impossibile non considerare l’errore sesquipedale che porta al gol di Minesso, senza il quale probabilmente la Cremo avrebbe portato a casa tre punti. Si riscatta solo parzialmente con il gol del 3-3.

PALOMBI, voto 6
Il gol iniziale di Deli gli spiana la strada: il Pisa deve recuperare e lui trova più spazi. Quando riparte pecca ancora in precisione, riesce comunque a siglare il gol del raddoppio.

CIOFANI, voto 5.5
In crescita dal punto di vista fisico, cerca di giocare di sponda per i compagni. Non raggiunge la sufficienza perché risulta assente in fase conclusiva in una partita in cui la Cremo arriva con continuità in area pisana.

 

Sono entrati:

ZORTEA, voto 5.5
Entra a freddo in un contesto non semplicissimo. Fatica a rompere il fiato, non riesce a saltare l’uomo.

CERAVOLO, voto 5
Il cambio con Palombi è peggiorativo: non crea la superiorità numerica e non trova mai i compagni per una sponda.

GAETANO, sv.

 

L’allenatore:

RASTELLI, voto 6
Stasera non ha colpe: la Cremo entra in campo con lo spirito giusto e lui inserisce gli uomini per cercare di vincere. Viene tradito dagli errori dai singoli (Piccolo e Terranova su tutti). Non si scoraggi perché la strada intrapresa è quella giusta.

Nicola Guarneri
Nicola Guarneri

Direttore Responsabile

Potrebbe interessarti anche:

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole

Napoli-Cremonese 3-3, i top dell’amichevole