fbpx
Gli ex: Alessandro Favalli positivo al coronavirus
Gli ex: Alessandro Favalli positivo al coronavirus

Il cremonese ed ex grigiorosso Favalli è risultato positivo al coronavirus. Lo ha comunicato nel primo pomeriggio la sua società attuale, la Reggio Audace

Anche alla Reggio Audace, nuovo nome della Reggiana, primo caso accertato di coronavirus. Si tratta di Alessandro Favalli, nato in provincia di Cremona e in passato per anni con indosso la maglia della Cremonese, dalla trafila del settore giovanile alla prima squadra. Per Favallino 62 presenze nel campionato di Serie C fra il 2010 e il 2015.  La società emiliana, che milita in Serie C, ha comunicato nel primo pomeriggio la positività al tampone del terzino sinistro classe ’92:

“Preso atto degli esiti clinici sugli accertamenti ai quali è stato sottoposto Alessandro Favalli presso l’Ospedale Maggiore di Crema, Reggio Audace F.C. comunica che il calciatore – attualmente in buone condizioni di salute – è risultato positivo al Covid-19. La società è attiva per le dovute comunicazioni agli enti sanitari del territorio e si prepara a seguire nel prossimo periodo la profilassi indicata”.

FORZA ALE – Non è il primo caso di coronavirus nel calcio professionistico. Presto i giocatori che sono stati a contatto con Favalli saranno messi in quarantena, gli allenamenti erano già stati sospesi in via precauzionale dalla scorsa settimana. Risulta praticamente impossibile quindi che la Reggio Audace giochi sabato prossimo il derby col Modena e le due gare successive con Triestina e Sambenedettese. In rosa ci sono anche gli altri ex Cremonese Giacomo Venturi, Mattia Marchi e Stefano Scappini.

Auguriamo naturalmente ad Alessandro una pronta guarigione.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, chi è Andrea Fulignati

Cremonese, chi è Andrea Fulignati