fbpx
Giacchetta: «Tanti acquisti? Ce lo impone la categoria»
Giacchetta: «Tanti acquisti? Ce lo impone la categoria»

Il ds Giacchetta sull’esordio di Firenze: «Cercheremo di reggere il confronto. Sarà emozionante e un esordio per tanti»

Il calciomercato finirà tra più di due settimane, ma la Cremonese ha già messo a segno ben 18 acquisti, fornendo a mister Alvini un organico ben definito a pochi giorni da inizio campionato. Intervistato da PentaSport, il ds grigiorosso Simone Giacchetta ha commentato le grandi manovre all’ombra del Torrazzo: «Siamo stati costretti a fare tanto mercato perché lo impone la categoria. Ci aspettano ancora 20 giorni di grande attenzione per essere adeguati a questo campionato. Vogliamo rappresentare bene la nostra proprietà e la nostra città».

A FIRENZE – La Cremonese esordirà nella Serie A 22-23 in casa della Fiorentina. Sarà una sfida speciale per mister Alvini e tanti giocatori, alla prima nel massimo campionato: «Lo guardiamo con grande positività. E’ l’esordio in Serie A per tanti, contro una squadra con tantissima qualità e davanti ad un pubblico stupendo – spiega Giacchetta -. Ci sono tutti gli ingredienti per fare un esordio di grande livello: cercheremo di reggere il confronto. Quello che ci preme in queste prime giornate è creare un’identità importante, dopo il tanto mercato fatto». Prima che arrivassero Okereke e Dessers, alla Cremonese fu accostato anche Kouamé. Potrebbe interessare ancora? Il direttore glissa: «Siamo molto concentrati sull’impatto che avremo in questi primi confronti…».

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: