fbpx
Cremonese, Zini espugnato per la prima volta in 5 mesi
Cremonese, Zini espugnato per la prima volta in 5 mesi

La FeralpiSalò riesce, battendo la Cremonese, laddove nessuno era riuscito da ottobre a questa parte: vincere allo Zini

La Cremonese non solo manca l’unico risultato accettabile contro la FeralpiSalò, ovvero la vittoria, ma ripete la disfatta dell’andata portando a 6 i punti regalati ad una compagine certo arcigna, ma nettamente inferiore sia per qualità che per ambizioni. La sconfitta non coincide solo con l’aver sprecato il secondo e probabilmente ultimo jolly nel rush finale per la promozione, ma anche con la caduta dello Stadio Zini. Difatti, nessuna squadra era stata capace di battere i grigiorossi allo Zini negli ultimi 5 mesi. L’ultima squadra ad uscire corsara da Cremona è stata il Südtirol di Bisoli nella sfida d’andata, vittorioso 1-0 grazie alla sfortunata autorete di Ravanelli. Gli altoatesini sono anche l’altra squadra contro cui la Cremonese ha perso entrambi i match del doppio confronto: 12 punti che potrebbero costare davvero carissimo ai ragazzi di Stroppa. Ma, come vale per la problematica della concretezza sotto porta, chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Michele Iondini

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese, chi è Manuel De Luca

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com

Cremonese-Giana Erminio su CuoreGrigiorosso.com