fbpx
Cremonese, Vasquez da sicuro partente a titolare con Ballardini
Cremonese, Vasquez da sicuro partente a titolare con Ballardini

Ormai fuori dal progetto con Alvini, Vasquez ha ritrovato il posto con la Cremonese dall’arrivo di Ballardini

Erano ormai diverse partite che si erano perse le tracce di Joahn Vasquez, difensore della Cremonese in prestito dal Genoa. Dal ritorno in campo dopo la lunga sosta, il messicano non era più stato convocato da mister Alvini. Non per infortunio, ma perché ormai considerato fuori dal progetto, pronto per rientrare al Genoa ed eventualmente iniziare un nuovo percorso altrove, operazione di fatto capitata a Baez e Ascacibar, e a breve potrà succedere anche a Radu, Escalante e Zanimacchia. Con il cambio di tecnico, Vasquez non solo è tornato tra i convocati ma ha anche giocato nella vittoria di Napoli (segnando uno dei rigori decisivi).

RECUPERATO – Proprio così, Johan Vasquez è tornato e si è ripreso il posto da titolare nella difesa a tre già nel primo match con Davide Ballardini in panchina (tornerà così il ballottaggio con l’altro mancino in rosa Lochoshvili) E proprio Ballardini aveva già avuto il difensore a sua disposizione nella passata stagione al Genoa, per cui sa quali sono le sue qualità, sia tecniche che umane. C’è da dire che quando chiamato in causa nella prima parte di questa stagione, Vasquez ha faticato parecchio, un po’ come tutta la squadra. A Napoli in Coppa, dopo tanto che non giocava, ha disputato una buona prova, di personalità e sicurezza, che fa ben sperare per il futuro. Il classico caso in cui un cambio di allenatore può mischiare le carte in tavola in un attimo.

Redazione

Potrebbe interessarti anche: