fbpx
Cremonese, l’obiettivo è ringiovanire la rosa
Cremonese, l’obiettivo è ringiovanire la rosa

Come spiegato dal ds Giacchetta, uno degli obiettivi principali del mercato della Cremonese sarà abbassare l’età media della rosa

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 12 giugno, il ds grigiorosso Simone Giacchetta ha fatto il punto sul prossimo futuro della Cremonese e dalla conferenza stampa andata in scena al Centro Arvedi è emersa quella che sarà la filosofia alla base del calciomercato: «Ci vogliono giocatori bravi, indipendentemente dall’età, ma l’idea è ringiovanire la rosa, magari con più prestiti con diritto di riscatto». D’altronde, l’età media si aggira intorno ai 28 anni di età, contro i 26,5 della Serie B. La decisione va in controtendenza con quanto fatto nella precedente sessione estiva, dove si era puntato su profili esperti come Coda e Vazquez. Proprio loro due potrebbero essere i primi a fare spazio a calciatori più giovani: il bomber campano è rientrato al Genoa e l’alta cifra per il riscatto impone ulteriori trattative, mentre l’argentino, nonostante il rinnovo automatico fino al 2025, è ancora oggetto di valutazioni da parte della società. Anche capitan Ciofani, ormai quasi 39enne, sembra arrivato al capolinea in grigiorosso. Al contrario, Valentin Antov, tornato al Monza ma sul taccuino dei possibili arrivi, è un profilo ancora giovane, nonostante non rientri più in lista Under.

CLICCA QUI PER LA CONFERENZA DI GIACCHETTA COMPLETA

Michele Iondini

Potrebbe interessarti anche: