fbpx
Cremonese, difesa decimata dalla sosta nazionali
Cremonese, difesa decimata dalla sosta nazionali

Con ben tre giocatori in Nazionale e uno infortunato, mister Alvini dovrà fare di necessità virtù per quanto riguarda i difensori

È una difesa ridotta all’osso quella con cui mister Alvini deve lavorare durante la sosta per le nazionali. Dopo la sconfitta casalinga con la Lazio tre difensori sono partiti per i rispettivi impegni internazionali (Lochoshvili con la Georgia, Vasquez con il Messico e Hendry con la Scozia), mentre Vlad Chiriches è rimasto in città per recuperare dal problema accusato la scorsa domenica. Al momento gli unici centrali a disposizione in casa Cremonese sono Bianchetti, Aiwu e Ndiaye (mai schierato in questa stagione), dunque sarà complicato lavorare di reparto nei giorni che precedono la sfida di Lecce. Nella sfida amichevole di questo sabato contro il Fanfulla mister Alvini potrebbe decidere di schierare i primi due insieme a Sernicola, che però sta rendendo molto bene da quinto di centrocampo.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Auguri a Di Carmine, eroe della notte di Como

Auguri a Di Carmine, eroe della notte di Como