fbpx
Cremo-Cittadella aperta ai tifosi, biglietti in vendita da domani
Cremo-Cittadella aperta ai tifosi, biglietti in vendita da domani

La Cremonese ha comunicato le modalità per i biglietti di Cremonese-Cittadella di domenica 27 settembre. 1000 i posti disponibili da domani

Inizierà domani, 24 settembre, alle ore 13 la prevendita per i biglietti di Cremonese-Cittadella, prima gara del campionato di Serie B in programma domenica 27 settembre alle 15. Dopo l’ordinanza regionale che permette la partecipazione agli eventi sportivi all’aperto di 1000 persone, la Cremonese ha comunicato le modalità per acquistare i 1000 biglietti per la sfida di domenica. I biglietti saranno solo per il settore distinti e la prevendita sarà attiva dalle ore 13 di giovedì 24 settembre alle ore 12 di domenica 27 (fino ad esaurimento posti). Il prezzo intero sarà di 20 euro, con riduzioni per donne, under 18 e over 65 (10 euro) e per gli under 14 (5 euro). I biglietti sono acquistabili solamente online sulla piattaforma sport.ticketone.it


Ecco il comunicato della Cremonese: 

“U.S. Cremonese comunica che, sulla base dell’Ordinanza Regionale N. 610 del 19 settembre 2020, è stata autorizzata la riapertura parziale dello Stadio “Zini” limitando l’accesso ad un massimo di 1.000 persone.

In occasione della gara Cremonese-Cittadella (valida per la 1° giornata del campionato SerieBkt 2020/21), in programma domenica 27 settembre alle ore 15, sarà attiva la prevendita dei biglietti per il SOLO settore Distinti dalle ore 13 di giovedì 24 settembre alle ore 12 di domenica 27 (fino ad esaurimento posti).

TARIFFA

Intero 20 euro

Ridotto 10 euro (Donne, Over 65*, Under 18**)
*Over 65 – nati fino al 27/9/1955
**Under 18 – nati dal 28/09/2002 al 27/9/2006

Under 14 (nati dal 28/9/2006 al 27/9/2016) 5 euro

I biglietti sono acquistabili SOLO online sulla piattaforma Ticketone all’indirizzo sport.ticketone.it

VOUCHER
Sono utilizzabili i voucher digitali emessi a titolo di rimborso per il rateo non goduto degli abbonamenti 2019/20

ASPETTI ORGANIZZATIVI

Per quanto riguarda gli aspetti organizzativi, tutte le persone che accederanno allo stadio dovranno rispettare tassativamente la normativa vigente in materia di prevenzione da Covid-19.

L’accesso allo stadio “Zini” dovrà avvenire in maniera ordinata al fine di evitare assembramenti di persone, seguendo le indicazioni fornite dal personale di servizio. I varchi d’accesso per il settore distinti sono 8.

Sarà rilevata la temperatura corporea e non si potrà accedere all’impianto qualora la temperatura dovesse essere superiore ai 37°,5.

L’uso della mascherina è obbligatorio durante l’intera permanenza nell’impianto.

Prima e dopo l’accesso allo stadio tramite tornello è obbligatorio disinfettare le mani con i gel messi a disposizione.

Gli spettatori saranno indirizzati verso il proprio posto a sedere e il personale addetto vigilerà sul rispetto della postazione assegnata e sull’utilizzo delle mascherine.

Il distanziamento deve essere rispettato anche per i nuclei familiari

Non saranno attivi i servizi bar e punto ristoro.

E’ vietato introdurre all’interno dell’impianto striscioni, bandiere o altro materiale.

Al termine dell’evento il personale dedicato al controllo degli accessi garantirà e vigilerà sul regolare deflusso verso l’esterno, indirizzando gli spettatori verso il varco più vicino alla loro postazione.

Per ulteriori informazioni consultare l’allegato 1 dell’ordinanza regionale N. 610 https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/ffb51aeb-7240-4408-9764-e655e96152f7/ALLEGATO1_ordinanza610.pdf?MOD=AJPERES”

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, a Parma brilla la stella Fagioli

Cremo, a Parma brilla la stella Fagioli

Cremo, contro il Perugia torna Baez

Cremo, contro il Perugia torna Baez

Cremo, che vittoria: Parma sbancata dopo 34 anni

Cremo, che vittoria: Parma sbancata dopo 34 anni