fbpx
Cremonese-Chievo, le probabili formazioni
Cremonese-Chievo, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni di Cremonese e Chievo, che nel pomeriggio scenderanno in campo allo Stadio Zini per la diciassettesima giornata di Serie B

Il 2021 comincia con una partita allo Stadio Zini per la Cremonese, reduce da due brutte sconfitte consecutive con Monza e Reggina. L’ultimo match prima della breve sosta invernale mette i grigiorossi dinnanzi al ChievoVerona, che invece viene da quattro pareggi filati e milita ai margini della zona playoff (+6 punti sulla Cremo). Tutte le partite ormai sono delicate e tutt’altro che alla portata dei grigiorossi, chiamati a lottare per mantenere la categoria. Come detto dal tecnico dei clivensi Aglietti, ci aspettiamo l’ennesima gara chiusa, poco spettacolare, pronta per essere decisa da episodi. Saremo presenti allo Stadio Zini, diretta dalle 18 su CuoreGrigiorosso.com.

QUI CREMONA – Se il Chievo “scoppia” di salute, la Cremo è ancora alle prese con numerose assenze. Ai soliti, si aggiungono l’attaccante Strizzolo per l’espulsione ingenua rimediata a Reggio Calabria e il portiere Alfonso, vittima di un problema alla schiena (e con le valigie in mano). Nuovamente fuori Ceravolo per tendinite, anche lui oggetto di trattative, ma tornano Terranova e Castagnetti, che hanno scontato la giornata di stop. In porta conferma per Volpe, in difesa è tutto un rebus: Bisoli ha detto che non stanno benissimo Fiordaliso, Ravanelli e Valeri. Noi crediamo che Ravanelli tornerà a far coppia col capitano, Bianchetti a destra e Zortea a sinistra; a centrocampo Valzania sarà con Castagnetti, Pinato-Ghisolfi-Nardi alle spalle dell’unica punta Ciofani. Gaetano in ballottaggio con Ghiso.

QUI VERONA – Un 4-4-2 classico e pragmatico per il tecnico Aglietti, che vanta un “esercito” di convocati, ben 25, per la sfida di Cremona. Gli ex sono Mogos, Rigione e Renzetti, tutti difensori. In porta Semper, in difesa i terzini sono proprio Mogos e Renzetti, che hanno vestito il grigiorosso di recente, e per parecchie partite. In mezzo Leverbe fa coppia con Gigliotti, a segno nel match pareggiato col Venezia in extremis. Classe sugli esterni: da una parte Ciciretti, dall’altra Garritano; davanti alla difesa ci sono l’ex Inter Obi e Palmiero a dirigere il gioco. Insieme a Djordjevic, in attacco, Fabbro in ballottaggio con Manuel De Luca. In panchina, pronto a dire la sua, anche un certo Emanuele Giaccherini, ex Serie A e protagonista con la maglia della Nazionale, soprattutto con Conte in panchina.

CREMONESE (4-2-3-1): Volpe; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Zortea; Valzania, Castagnetti; Pinato, Ghisolfi, Nardi; Ciofani. All. Bisoli

CHIEVOVERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti; Ciciretti, Obi, Palmiero, Garritano; Djordjevic, De Luca. All. Aglietti

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche:

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari

Italia U17, convocato il grigiorosso Concari