fbpx
Cremo, Piccolo può giocare uno spezzone a Verona
Cremo, Piccolo può giocare uno spezzone a Verona

Parola di mister Baroni dopo aver vinto in casa contro l’Empoli: «Il rientro di Piccolo è fondamentale, a Verona potrà entrare nel secondo tempo»

Proprio come all’ultima partita della gestione Mandorlini, Antonio Piccolo potrebbe tornare a giocare qualche minuto in campionato con la maglia della Cremonese allo Stadio Bentegodi. Sì, perché dopo vari mesi di assenza, anche per l’inizio della stagione 2018-19 l’ex Spezia era tornato pienamente a disposizione solo dal secondo tempo di Verona-Cremonese, come detto l’ultima con il tecnico ravennate sulla panchina grigiorossa. In questo caso non siamo a novembre ma siamo a dicembre, in più la squadra di casa sarà il Chievo e non l’Hellas, ma le similitudini sono parecchie. Piccolo, comunque, qualche minuto lo aveva fatto lo scorso 31 agosto nella sconfitta in casa con l’Entella.

PAROLA DI BARONI – È stato l’allenatore della Cremo Marco Baroni, in conferenza stampa allo Stadio Zini dopo il successo sull’Empoli in Coppa Italia, a sostenere il fatto che Piccolo potrà dare il suo sabato in casa del ChievoVerona: «Per noi è un rientro determinante, perché consente alla squadra di poter utilizzare anche un sistema di gioco differente, che senza di lui era impossibile adottare. Oggi (ieri, ndr) l’ho portato in panchina per fargli riassaggiare il clima del campo, ma di fatto non era disponibile; per Verona però ci sarà, non ha i novanta minuti nelle gambe ma potrà fare uno spezzone nella seconda parte di gara». Ci auguriamo tutti che sia davvero così, perché effettivamente l’imprevedibilità di Piccolo può essere determinante per il gioco di questa Cremo.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Perugia, la designazione arbitrale

Cremonese-Perugia, la designazione arbitrale