fbpx
Cremo, il mercato si muove: le prime indiscrezioni
Cremo, il mercato si muove: le prime indiscrezioni

Il mercato è aperto da un paio di giorno e circolano le prime voci: possibile scambio col Pisa Lisi-Soddimo, piacciono di Gaudio, Benzar e Asencio

Primi giorni di mercato, abbiamo raccontato le indiscrezioni che riguardano in generale la Serie B. Ma ci sono state anche voci che riguardano nello specifico la Cremonese, che riassumiamo in seguito: anzitutto, stando a quanto riportato sia da TMW che dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, sta prendendo piede l’ipotesi di uno scambio col Pisa con protagonisti Soddimo e Lisi. L’ex Frosinone, nonostante un sistema di gioco ora congeniale alle sue caratteristiche (il 3-4-2-1 di Baroni), sta trovando poco spazio, per questo potrebbe lasciare i grigiorossi in questa sessione di trattative. Lisi, 30enne alla prima esperienza in B, fu il migliore in campo di quella disfatta per 4-1 all’Arena Garibaldi di settembre, con ancora Rastelli sulla panca della Cremo. Esterno sinistro, è punto fermo della squadra di mister D’Angelo, avendo saltato solamente due partite in tutto il girone d’andata. Per questo sarà dura.

PUNTA – Per il ruolo di punta centrale, ma adattabile anche sugli esterni, Alfredo Pedullà parla di forte pressing grigiorosso su Raul Asencio, 21enne che torna al Genoa dal prestito al Pisa. Quando giocava ad Avellino era stato uno dei migliori contro i grigiorossi, aveva dato un’ottima impressione di sé, ma sia a Benevento lo scorso anno che oggi al Pisa sta giocando col contagocce. Con i campani 3 gol in 23 presenze, di cui appena 7 da titolare; in questa stagione solo una cinquantina di minuti suddivisi in tre spezzoni. È diventato oggetto del mistero: qualità tecniche indiscutibili, ma dalla Toscana si parla di condotta non proprio irreprensibile fuori dal campo, fermato da un’infinità di problemi fisici. Disponibilità minima, pare anche che sia stato multato dal club. (non è piaciuta a nessuno la storia Instagram in cui giocava alla Play mentre il Pisa perdeva a Perugia). Piace anche al Crotone.

ALTRE VOCI – Dagli ambienti vicini all’Hellas Verona, come anche riportato da La Gazzetta dello Sport, la Cremonese starebbe trattando Antonio Di Gaudio, che quasi certamente scenderà in Serie B, categoria dove finora il 30enne palermitano ha raggiunto quota 152 presenze e 21 gol, il tutto suddiviso fra Carpi, Parma e Verona. Ala sinistra, può giocare praticamente in ogni ruolo dell’attacco, qualora ci fosse la necessità. Varie testate giornalistiche associano il nome di Simone Palombi a Pordenone e Pescara su tutte, ma francamente non crediamo che il giovane della Lazio lascerà Cremona dopo appena sei mesi di permanenza. Per il ruolo di esterno destro da Lecce dicono Cremo e Pescara su Romario Benzar, romeno 27enne di Timisoara, che in questa stagione ha totalizzato 4 presenze (3 in campionato, una in Coppa Italia). Curiosamente, Mogos è il suo sostituto nella Romania.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese