Cremo, interrotta l’astinenza da gol dopo 601 minuti
Cremo, interrotta l’astinenza da gol dopo 601 minuti

Dalla peggior astinenza da gol del Millennio, alla gioia per l’1-0 di Migliore contro il Benevento. Cremo, finalmente hai insaccato la rete!

Il boato dello Zini per un gol mancava da oltre un mese. Era Cremonese-Palermo 2-0 del 26 gennaio scorso, Migliore con un tiro da fuori insaccò alle spalle di Brignoli al minuto 70 della partita fra i grigiorossi e l’allora capolista di Serie B allenata da Stellone. La rete decisiva di Emmers contro il Benevento, arrivata al 94′ della partita di oggi contro il Benevento per l’1-0 finale, ha interrotto per i grigiorossi un’astinenza da gol che è durata esattamente 601 minuti, naturalmente considerando tutti i recuperi (anche quelli si giocano, e ne abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione poche ore fa!).

IL PRECEDENTE – Al minuto 27 del match odierno, la Cremonese aveva stabilito un record negativo in tal senso che durava dalla stagione di Serie C1 1999-2000. Infatti, in quel momento si erano toccati i 495 minuti (recuperi esclusi) senza segnare, cosa che era capitata come detto fra gennaio e marzo del 2000 (in panchina si sono alternati Trainini e Papadopulo). Una statistica valida se per la Cremo di Rastelli consideravamo solo i minuti senza gol escludendo i recuperi, che prima del fischio d’inizio di oggi erano 470. Con anche gli extra-time, infatti, i grigiorossi avevano già superato quota 500 alla vigilia della partita con il Benevento (507′ per la precisione).

Paolo Castelli
Paolo Castelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche:

Cremo, il ritiro estivo sarà a Molveno

Cremo, il ritiro estivo sarà a Molveno