fbpx
Cremo, i nomi caldi per il mercato
Cremo, i nomi caldi per il mercato

L’inizio del mercato invernale si avvicina e aumentano i nomi accostati alla Cremonese: ecco le ultime sulle operazioni grigiorosse

Anno nuovo, mercato nuovo. Con l’avvento del 2021 si avvicina anche l’inizio della sessione invernale di calciomercato della stagione 2020-21, che avrà inizio il 4 gennaio e si concluderà il 1° febbraio. Nonostante non sia ancora iniziato ufficialmente sono già numerosi i giocatori accostati alla Cremonese sul web: vediamo quelli principali, suddivisi in ruolo per ruolo.

DIFESA – Partiamo da portieri e difensori: i grigiorossi pensano ad un nuovo numero uno, e il candidato principale pare essere Marco Carnesecchi. L’arrivo di un estremo difensore porterebbe alla partenza di Enrico Alfonso, attualmente scalato al posto di secondo portiere. Per quanto riguarda i difensori sono ore di riflessione su Fabrizio Cacciatore, di cui abbiamo parlato in esclusiva una settimana fa (clicca qui per saperne di più). Gli altri nomi sondati sono quelli di Fabio Pisacane (si tratterebbe di un ritorno), Arturo Calabresi del Bologna e Lorenzo Pirola del Monza (in prestito dall’Inter).

CENTROCAMPO – Per il centrocampo della Cremonese è stato fatto il nome di Paolo Bartolomei: secondo Gianluca Di Marzio il classe ’89 dello Spezia, che in questa stagione sta trovando meno spazio, interessa sia ai grigiorossi che al Lecce. Per la trequarti occhio a due giovanissimi: il figlio d’arte Daniel Maldini, classe 2001 che piace molto al dg Braida (ma manca l’offerta ufficiale) e il classe ‘2002 Franco Tongya, gioiellino della Juventus U23 (10 presenze sin qui) che secondo MondoPrimavera piace anche a Chievo ed Empoli.

ATTACCO – Il dg Braida e il ds Bonato dovranno intervenire anche nel reparto avanzato per curare il mal di gol grigiorosso. Tra le diverse punte accostate alla Cremo ci sono Gabriele Moncini, punta classe ’96 del Benevento, e Stefano Pettinari. Il 28enne romano dopo i 17 gol segnati con il Trapani sta giocando poco a Lecce, ha il contratto in scadenza e sembra essere il vero obiettivo dei grigiorossi. Parlando sempre di numeri 9 ci sono anche Lorenzo Colombo, ragazzo del 2002 di proprietà del Milan, e Francesco Galuppini del Renate primo in classifica del girone A di Serie C (17 presenze e 7 reti in campionato sin qui), che secondo la Gazzetta dello Sport potrebbe seguire le orme di un certo Andrea Brighenti, che arrivò a Cremona proprio dai brianzoli. Sugli esterni invece Gianluca Di Marzio spiega che la società grigiorossa ha richiesto Federico Ricci al Sassuolo: il classe ’94 è reduce dalla conquista della Serie A con lo Spezia e sarebbe perfetto come ala destra nell’attuale 4-3-3 di mister Bisoli.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Gli ex: Fornasier scende in Serie C

Gli ex: Fornasier scende in Serie C