fbpx
Cremo, esordio a Venezia come alla prima di Arvedi
Cremo, esordio a Venezia come alla prima di Arvedi

Domani la Cremonese giocherà al Penzo la prima partita della nuova Serie B. Una sfida che ci riporta indietro nel tempo, al campionato 2007-08

Domani la Cremonese esordirà a Venezia nel nuovo campionato di Serie B. Una sfida che ci riporta immediatamente indietro nel tempo, alla prima giornata del campionato del 2007-2008, quando in panchina vi era un certo Emiliano Mondonico, alla prima stagione dell’era Arvedi. Il campionato di Serie C1, infatti, cominciava per i ragazzi del Mondo dallo Stadio Penzo, dove i grigiorossi, che per la categoria avevano allestito una vera e propria corazzata, vinsero in rimonta 2-1: vantaggio lagunare di Marco Moro, repliche firmate Vincenzino Pepe – appena entrato – e Gabriele Graziani. Era il 26 agosto del 2007, la Cremo partì bene, poi però sappiamo tutti che l’avventura terminò in finale playoff col Cittadella.

LA FORMAZIONE DI ALLORA – Mondonico schierava questo undici: Giorgio Bianchi fra i pali, difesa con l’indimenticabile Davide Astori, Bacis, Brioschi e Moretti; centrocampo con capitan Leonardo Colucci, il bulgaro Chomakov e Marc Tacchinardi. Davanti, il trequartista Lamberto Zauli (che con la categoria non c’entrava assolutamente nulla) alle spalle dei bomber Gianluca Temelin e Gabriele Graziani, figlio del campione del mondo Ciccio. In panchina: Salvatore Sirigu (oggi al Torino), Ruggero Radice, Gilberto Zanoletti, André Cuneaz, Ferdinando Vitofrancesco, Giacomo Zini e Vincenzo Pepe.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: