fbpx
Cremo, chi è Gonzalo Escalante
Cremo, chi è Gonzalo Escalante

La Cremonese ha un nuovo centrocampista di rottura: ecco chi è Gonzalo Escalante, fresco di approdo in prestito dalla Lazio

La Cremonese ha un nuovo mastino a centrocampo: Gonzalo Escalante è ufficialmente un giocatore grigiorosso. Scopriamo di più sul classe ’93 attraverso alla nostra scheda di presentazione. Clicca QUI, invece, per leggere le sue dichiarazioni.

STORIA – Gonzalo Escalante nasce a Bella Vista (Buenos Aires), il 27 marzo 1993. Dopo due anni passati al Boca Juniors (con 5 presenze in Prima Squadra), all’età di 21 anni passa in prestito al Catania e gioca 26 partite nella stagione 2014-15, che si concluderà con la retrocessione d’ufficio degli etnei in seguito all’inchiesta de “I treni del gol”. Il classe ’93 passa all’Eibar, nel massimo campionato spagnolo, e resterà per ben cinque stagioni: alla fine saranno 155 le presenze con i biancazzurri in tutte le competizioni, condite da 10 gol, 9 assist e ben 42 cartellini gialli.

ITALIA, SPAGNA E RITORNO – Nel gennaio 2020 la Lazio se lo aggiudica facendogli firmare un pre-contratto valido per la stagione successiva e nella formazione di Simone Inzaghi ha il ruolo di vice Lucas Leiva. Nella sua prima stagione gioca 30 partite, ma solo 6 da titolare. Con l’arrivo di Sarri finisce ai margini della rosa e a gennaio 2022 decide di trasferirsi al Deportivo Alaves: nonostante si riscopra goleador con 5 reti in 17 gare non riesce ad evitare la retrocessione del club spagnolo.

RUOLO – Gonzalo Escalante è un mediano di rottura dinamico, che tende più a rompere il gioco piuttosto che a costruirlo e non si fa problemi a fermare gli avversari con interventi decisi. Essendo uno dei centrocampisti più esperti della rosa (nonché l’unico che ha già giocato in Serie A) troverà molto spazio nel corso del campionato, nella speranza che continui sulla falsariga degli scorsi mesi in termini di gol.

Lorenzo Coelli

Redattore e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: