fbpx
Como, Gattuso: «Domani  una partita importante»
Como, Gattuso: «Domani una partita importante»

Le parole del mister del Como Gattuso: «La Cremonese mi è sempre piaciuta, la ritengo tra le più forti in assoluto nel nostro campionato»

Alla vigilia del match Cremonese-Como, valido per la diciannovesima giornata di campionato, ecco le parole del mister dei lariani Giacomo Gattuso: «La Cremonese mi è sempre piaciuta, la ritengo tra le più forti in assoluto nel nostro campionato. È spregiudicata, perché è composta da tanti giocatori di qualità e li sfrutta tutti».  Prosegue poi: «A livello di giocatori ha delle grandi individualità. Oltre a quello c’è un aspetto di organizzazione dove l’allenatore riesce a farli giocare bene. Secondo me è una squadra molto molto forte».

SITUAZIONE COVID – Riguardo la delicatissima situazione che il campionato sta affrontando a causa del Covid, il mister dichiara: «Con il problema del Covid ci dobbiamo convivere. Oltre a preparare le partite contro le squadre avversarie, dobbiamo fronteggiare anche questo». Conclude dicendo: «Il Covid ha penalizzato molto il lavoro, perché molte volte abbiamo fatto lavoro individuale, o allenamento con 13 o 14 elementi».

LA SQUADRA – Dopo la recente ripresa degli allenamenti, il mister ha fatto il punto della situazione: «Il gruppo è quello che avevo lasciato, non ci sono problemi. Non si vedeva l’ora di ricominciare ad allenarsi e di iniziare il campionato». Infine conclude dicendo: «Oltre a Bellemo, anche Kabashi sarà assente. Voglio capire bene chi posso avere a disposizione pronto a livello fisico e atletico, che possa garantire la prestazione. Sto studiando tutto il possibile per avere una squadra che domani in campo possa rispondere colpo su colpo alla Cremonese».

Rebecca Cambiati
Rebecca Cambiati

Potrebbe interessarti anche:

Lecce-Cremonese, i convocati di Baroni

Lecce-Cremonese, i convocati di Baroni