fbpx
Ciofani, Tsadjout, Gondo: è un attacco di tutto rispetto
Ciofani, Tsadjout, Gondo: è un attacco di tutto rispetto

Nel primo test tra Cremonese e Pieve di Bono, Ballardini ha alternato i tre nel ruolo di punta centrale. È un ottimo reparto

Daniel Ciofani, Frank Tsadjout, Cedric Gondo. In aggiunta, eventualmente, anche Felix Afena-Gyan e Cristian Buonaiuto. La Cremonese dispone di un parco attaccanti di tutto rispetto, tanto che – se dovessero rimanere tutti – non vi è l’esigenza di buttarsi a capofitto sul mercato. Parliamo naturalmente di punte centrali o di seconde punte, qualora Ballardini dovesse tenere il 4-2-3-1 o anche passare a un attacco a due, sempre con difesa a quattro. La rosa al momento conta anche David Okereke, che tra tutti, però, è il giocatore meno certo di rimanere a disposizione del tecnico ravennate. Forti le voci delle scorse settimane di un approdo in A in una neopromossa oppure in Turchia al Besiktas.

CARATTERISTICHE – Il veterano della categoria nonché capitano e uomo spogliatoio, il giovane in cerca di consacrazione e l’attaccante che già conosce bene la categoria (127 partite) e che ha già ottenuto due volte la promozione in A. Questi sono, rispettivamente, gli attaccanti che dicevamo prima: Ciofani, Tsadjout e Gondo, che peraltro sono stati alternati da Ballardini nel ruolo di unica punta nel corso del primo test estivo a Pejo, vinto per 18-0 ai danni del Pieve di Bono. Sono certamente mosse da tenere in considerazione, pur sapendo che Gondo, dei tre, sarebbe l’unico nella lista dei possibili partenti: si parla di un interessamento del Palermo, ma al momento nulla di veramente concreto. L’ex Salernitana, nella sua prima e unica esperienza grigiorossa, ha segnato un gol in 15 partite. A fine anno la promozione in A.

Redazione

Potrebbe interessarti anche: