fbpx
Bonato: «Strizzolo è parte del nostro progetto futuro»
Bonato: «Strizzolo è parte del nostro progetto futuro»

Il ds della Cremo Bonato al Messaggero Veneto: «Non ci sono possibilità rivederlo a Pordenone. Avevano il diritto di riscatto, ma non l’hanno esercitato….»

La Cremonese vuole puntare su Luca Strizzolo. Parola di Nereo Bonato, ds della Cremonese che è stato contattato dai colleghi del Messaggero Veneto per discutere la situazione del classe ’92, tornato dal prestito al Pordenone e attualmente al lavoro con mister Bisoli. I friulani gradirebbero riaverlo in prestito, visto che l’ex Cittadella è stato il loro capocannoniere con 8 reti e anche lui gradirebbe tornare “a casa”, ma il dirigente grigiorosso ha le idee chiare: «Non c’è alcuna possibilità di rivedere Strizzolo a Pordenone. Potevano esercitare il diritto di riscatto (circa un milione di euro secondo quanto riportato dallo stesso giornale, ndr), ma non l’hanno fatto: a quanto pare non lo consideravano così importante. Per quanto ci riguarda la società friulana può concentrarsi su altri profili: Strizzolo è parte del nostro progetto futuro».

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese

UFFICIALE: Gaetano torna alla Cremonese