fbpx
Pisa-Cremonese, le probabili formazioni
Pisa-Cremonese, le probabili formazioni

Ecco le possibili formazioni che questa sera, alle ore 21, scenderanno in campo all’Arena Garibaldi per la partita valida per la terza giornata di B

Si torna in campo dopo la sosta delle nazionali. Per Pisa e Cremonese è una partita delicatissima, sulla carta i grigiorossi sarebbero più forti, ma come sappiamo soprattutto in Serie B queste valutazioni sono estremamente relative, ancor di più se si gioca in casa di una neopromossa. Basti osservare il cammino delle altre formazioni appena salite dalla Lega Pro (Pordenone ed Entella su tutte) per trovare conferma. Aspettiamoci un match molto duro e confuso, dove prevarrà la squadra più caparbia, grintosa e con personalità (e fin da subito, vero Cremo?).

QUI PISA – Sono tre gli assenti sicuri per i toscani: il capitano Moscardelli e i difensori Liotti e Benedetti (i primi due per infortunio, il terzo per squalifica). Non ci sarà in panchina mister D’Angelo, essendo stato espulso nella partita di due settimane fa in casa della Juve Stabia, per cui guiderà i nerazzurri l’ex grigiorosso Riccardo Taddei. Pienamente recuperati Varnier, Ingrosso e Di Quinzio. Modulo speculare ai grigiorossi: 3-5-2 con il ’96 Gori fra i pali, cresciuto nel Brescia e nel Milan, e il terzetto Aya, De Vitis e Meroni pronti a comporre la linea difensiva. Lisi e Belli (oppure Minesso) sono rispettivamente esterno destro e sinistro, in mezzo Gucher fa il playmaker davanti alla difesa, affiancato dalle mezzali Siega e Verna. La coppia d’attacco, salvo imprevisti, sarà formata dagli esperti Michele Marconi e Gaetano Masucci.

QUI CREMONA – Tanti dubbi avvolgono la formazione grigiorossa. Sono tutti a disposizione eccezion fatta per lo squalificato Piccolo (deve scontare tre turni per la prova tv post Cremo-Entella) e gli infortunati Gustafson, Boultam e Terranova. Mister Rastelli non ha dato grandi indicazioni su chi dovrebbe scendere in campo, di certo esiste un ballottaggio in difesa fra Bianchetti e Ravanelli, col primo leggermente favorito sul secondo per prendere il posto di Terranova (il quale al 99,9% tornerà col Crotone sabato prossimo). Davanti ci sarà la prima ufficiale della coppia proveniente dalla Serie A Ceravolo-Ciofani, con l’ex Parma al debutto assoluto in grigiorosso, ma in mezzo al campo?   Valzania verso l’esordio, però resta da capire al posto di chi: possibile che per la prima volta dopo molto tempo venga sacrificato dall’inizio Arini, anche se resta l’ipotesi di un terzetto composto da Valzania-Deli mezzali e Arini davanti alla difesa in luogo di Castagnetti. Sulla fascia sinistra Renzetti è favorito su Migliore.

PISA (3-5-2): Gori; Aya, De Vitis, Meroni; Lisi, Siega, Gucher, Verna, Belli; Marconi, Masucci. All. Taddei (D’Angelo squalificato)

CREMONESE (3-5-2): Agazzi; Caracciolo, Claiton, Bianchetti; Mogos, Valzania, Castagnetti, Deli, Renzetti; Ceravolo, Ciofani. All. Rastelli


Di Andrea Ferrari

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri