fbpx
Perugia, obiettivo salvezza
Perugia, obiettivo salvezza

Vi presentiamo il Perugia, prossimo avversario della Cremonese. Gli umbri, neopromossi, puntano alla salvezza e a stabilizzarsi in Serie B

Dopo la rovinosa retrocessione avvenuta lo scorso anno, il Perugia è tornato subito in Serie B grazie ad un lavoro attento e scrupoloso. L’obiettivo è quello di cercare di mantenere la categoria e riuscire a stabilizzarsi definitivamente in Serie B. Il prossimo avversario della squadra umbra è la Cremonese: la gara andrà in scena mercoledì 22 settembre alle ore 20.30 allo stadio Zini di Cremona. Scopriamo di più sul Perugia attraverso la nostra scheda di presentazione.

MERCATO – Il Perugia si è mosso sul mercato con diligenza, cercando giocatori funzionali al progetto. Innanzitutto è stato scelto Massimiliano Alvini come nuovo allenatore, dopo la non fortunata esperienza con la Reggiana (in cadetteria). Il colpo più importante nel reparto giocatori è stato invece l’arrivo di Carretta. L’attaccante è un ex grigiorosso, dal momento che ha vestito la maglia della Cremonese nella stagione 2018-2019. Arrivò insieme ad Adriano Montalto, entrambi dalla Ternana. Un altro acquisto importante per la categoria è stato l’arrivo di Matos, dall’Udinese. L’attaccante vanta infatti un curriculum importante, impreziosito da 74 presenze in Serie A con le maglie di Udinese e Carpi e da 59 presenze in Serie B con le maglie di Verona ed Empoli. Un’altra buona operazione di mercato è stata quella che ha portato Lisi a vestire la maglia del Perugia, dal Pisa. L’esterno sinistro vanta infatti una discreta esperienza in Serie B e si era messo particolarmente alla luce con la maglia del club toscano. La Rosa del Perugia si è infine impreziosita con gli arrivi di Dell’Orco (Sassuolo) e di Santoro (Teramo).

STATO DI FORMA – Il Perugia non è partito affatto male, anzi. La squadra umbra, agli ordini di Massimiliano Alvini, scelto dalla dirigenza come l’allenatore giusto per questa squadra, ha infatti ottenuto 5 punti in 4 partite, derivati dalla vittoria sul Pordenone e dai pareggi con Frosinone e Cosenza e si trova ora all’undicesimo posto in classifica, a pari punti del Lecce e a meno uno dal Monza.

STARTING XI – Il Perugia, cosi come probabilmente la Cremonese, farà un po’ di turnover, viste le cosi tante partite ravvicinate. Partendo dal presupposto che il modulo proposto da Alvini dovrebbe essere il classico 3-4-1-2, in porta ci sarà Chichizola. Emergenza invece in difesa, poiché oltre all’infortunio di Dell’Orco si aggiunge quello di Aleandro Rosi. Dovrebbero quindi giocare Angella, Sgarbi e uno tra Curado e Ferrarini. In mezzo al campo spazio a Burrai e Segre, con Falzerano e Lisi sulle fasce. Il trequartista sarà probabilmente Kouan, mentre davanti si contendono due posti Matos, Murano e Carretta.

Avatar
Niccolo Poli

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Benevento, i convocati di Caserta

Cremonese-Benevento, i convocati di Caserta

Cremonese-Benevento, i convocati di Pecchia

Cremonese-Benevento, i convocati di Pecchia