fbpx
Gigi Simoni resta grave, ma condizioni stazionarie
Gigi Simoni resta grave, ma condizioni stazionarie

Continua la lotta imperterrita di Gigi Simoni dopo il malore che lo ha colpito nella mattinata di sabato. Forza mister, non mollare: siamo tutti con te

Gigi Simoni sta lottando come un leone, con personalità, proprio come quando dalla panchina cercava di amministrare le proprie squadre, portandole al successo. Le sue condizioni, dopo il malore di sabato mentre si trovata nella sua casa in provincia di Pisa, sono sempre gravi ma stazionarie. È ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Cisanello. La famiglia e i suoi cari hanno ringraziato per l’affetto di questi giorni e al contempo hanno chiesto massimo riserbo per questa situazione, noi dunque non possiamo che continuare a pregare affinché l’ex allenatore, dirigente e presidente della Cremonese possa avvertire miglioramenti. Forza Gigi, mola mia.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Coppa Italia, domani il sorteggio

Coppa Italia, domani il sorteggio