fbpx
Frosinone, Nesta: «Cremo forte e con budget importante»
Frosinone, Nesta: «Cremo forte e con budget importante»

Il tecnico del Frosinone Nesta alla vigilia del match con la Cremonese: «A marzo avevamo perso una partita particolare, ma meritavamo noi»

Confermato sulla panchina del Frosinone anche per il nuovo anno di Serie B Alessandro Nesta. Ha iniziato bene, con appena due gol presi alla prima giornata contro l’Empoli, poi per Bardi imbattibilità che prosegue. «La squadra ha lavorato bene, quando si vince c’è sempre un ottimo spirito generale. Sono contento, ma ora bisogna dare continuità ai risultati – ha commentato Nesta in conferenza stampa –. A marzo contro la Cremonese era una partita particolare, già si avvertiva che ci potevamo fermare. Venivamo stanchi dal pari di Livorno, con qualche infortunato e alcune squalifiche. La Cremonese fece una partita con ripartenza, trovò l’eurogol con Castagnetti, ma il match lo avevamo fatto noi. I grigiorossi di oggi sono forti, con grandi giocatori e un budget importante, dobbiamo affrontarli con le nostre qualità e caratteristiche. Conosciamo l’avversario, dobbiamo dare il massimo. Solo così vinceremo».

VOGLIA DI VINCERE – «Il passato è passato, si guarda avanti». Così Nesta ha risposto all’osservazione che il Frosinone ha vinto nel 2005 l’ultima partita contro la Cremonese. Si aspetta di sfatare domani questo tabù: «Sì, mi aspetto di vincere la partita, come sempre. A volte ci si riesce, ma dobbiamo sempre tenere in considerazione che davanti c’è un avversario che prova a metterci i bastoni tra le ruote. Sono contento della nostra partenza finora, sono consapevole poi che bisogna raggiungere ancora la migliore condizione. Anche se questo Frosinone è sufficientemente forte per giocarsi ogni gara a viso aperto».

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: