Foggia, esonero per Padalino. Al suo posto torna Grassadonia
Foggia, esonero per Padalino. Al suo posto torna Grassadonia

La società pugliese ha deciso di esonerare il tecnico foggiano dopo la sconfitta nel derby con il Lecce. Al suo posto ritorna in panchina Grassadonia, allontanato proprio per fare spazio a Padalino

Brutte notizie in casa Foggia. Dopo le vicende extra campo riguardanti società e giocatori (vedasi l’incendio alla macchina di Iemmello), i rossoneri hanno comunicato nella giornata di ieri l’esonero di mister Padalino, arrivato a stagione in corso per sostituire proprio colui che gli succederà, Gianluca Grassadonia. Nelle 12 partite giocate agli ordini del mister pugliese, i satanelli hanno raccolto solamente 12 punti, frutto di 3 vittorie e 6 pareggi: troppo poco per permettere al Foggia di allontanare le zone basse della classifica.

RITORNO –Ecco perchè a riprendere il comando dei rossoneri sarà Grassadonia, che conosce la squadra e si metterà subito al lavoro per invertire la rotta. Il mister salernitano ha parlato quest’oggi in conferenza stampa e si è dichiarato contento di essere tornato alla guida di Greco e compagni, pur consapevole delle difficoltà che lo aspettano. Il Foggia si trova ora a 26 punti a pari merito con il Crotone e a -1 dalla zona sicura della classifica, dove c’è il Venezia di Serse Cosmi (prossimo avversario dei grigiorossi) che ha appena pareggiato con il Palermo salendo così a quota 27 punti e agganciando il Livorno, portandosi a -3 dalla Cremo.

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Collaboratore

Potrebbe interessarti anche: