Foggia-Cremonese 3-1, tabellino e cronaca
Foggia-Cremonese 3-1, tabellino e cronaca

Il tabellino completo e la cronaca integrale di Foggia-Cremonese, anticipo della 16° giornata del campionato di Serie BKT 2018/2019


SERIE BKT 2018/2019
16° giornata

Venerdì 14 dicembre 2018, Stadio Pino Zaccheria
Foggia | Ore 21

FOGGIA-CREMONESE 3-1 (3-1)
RETI: 14′ Mazzeo (F), 22′ Mogos (C), 39′ Kragl (F), 41′ Iemmello (F)

 

FOGGIA (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Martinelli, Ranieri; Zambelli (72′ Cicerelli), Gerbo, Agnelli, Busellato (77′ Rubin), Kragl; Iemmello (86′ Galano), Mazzeo.
A disp.: Noppert, Sarri, Loiacono, Carraro, Boldor, Arena, Gori.
All.: Gaetano Pavone

 

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Mogos, Claiton, Marconi, Migliore; Boultam (84′ Emmers), Greco, Arini; Castrovilli (69′ Perrulli); Carretta (50′ Strefezza), Paulinho.
A disp.:
 Volpe, Agazzi, Kresic, Piccolo, Croce, Del Fabro, Terranova, Renzetti.
All.: Massimo Rastelli


ARBITRO
: Sig. Antonio Rapuano della sezione di Rimini (Assistenti: Sig. Damiano Margani di Latina e il Sig. Michele Lombardi di Brescia. Quarto uomo: Sig. Federico Dionisi di L’Aquila)

NOTE: Serata nuvolosa, circa 7° C registrati. Terreno in buone condizioni. Martinelli (F) ammonito al 12′ per gioco scorretto. Boultam (C) ammonito al 23′ per gioco scorretto. Zambelli (F) ammonito al 59′ per fallo di mani. Perrulli (C) ammonito al 71′ per gioco scorretto. Migliore (C) ammonito al 79′ per gioco falloso. Greco (C) ammonito all’87’ per gioco scorretto.

AMMONITI: Martinelli (F), Boultam (C), Zambelli (F), Perrulli (C), Migliore (C), Greco (C)
ESPULSI: –
ANGOLI: 1-4
RECUPERI: 1′ ; 5′

La cronaca della partita

Primo tempo

1’ – Inizia l’anticipo del 16° turno di campionato.
2’ – Subito grande occasione per il Foggia: Zambelli sfonda a destra, palla in mezzo sporcata da Greco e Mazzeo riceve a pochi metri dalla porta, ma chiusura provvidenziale di Mogos.
8’ – Partenza timida per la Cremonese, che tiene il baricentro molto basso. Il Foggia prova ad approfittarne sfruttando le corsie esterne con i giocatori di qualità Zambelli e Kragl.
10’ – Buona percussione di Mogos sulla destra, cross che Paulinho sfiora appena di testa.
11’ – Ci prova ancora il Foggia: traversone di Zambelli con il mancino, troppo docile l’incornata di Iemmello. Para facile allora Ravaglia.
12’ – Cartellino giallo per Martinelli per gioco falloso su Paulinho.
14’ – GOL DEL FOGGIA, 1-0. Premiato l’inizio vigoroso del Foggia: gol di Mazzeo.
Ennesimo pallone messo in mezzo dalla destra, svirgolata di Marconi che regala palla sul secondo palo a Mazzeo, pronto a battere Ravaglia con un destro potente di prima intenzione: il portiere romagnolo respinge ma non basta, il pallone finisce in rete per il vantaggio rossonero.
17’ – TRAVERSA DELLA CREMONESE! Prova a reagire la formazione grigiorossa.
Azione sviluppata sulla destra, Castrovilli sbaglia le misure del cross ma il pallone per poco non beffa Bizzarri: prima colpisce la traversa e poi si perde sul fondo.
19’ – Buona chance per la Cremonese: Carretta mette in mezzo rasoterra, Paulinho va di prima con il destro e Bizzarri para.
21’ – Tentativo dalla distanza di Paulinho, traiettoria con palla verso il fondo ma Bizzarri comunque tocca e mette in corner.
22’ – GOL DELLA CREMONESE, 1-1! Terzo gol di Mogos in campionato!
Dal calcio d’angolo, spizza Claiton e sul secondo palo è lesto Mogos a insaccare il pareggio con un tocco di testa da pochi passi. Diventa con 3 gol il capocannoniere solitario della squadra. Buona la reazione grigiorossa al gol subito.
23’ – Cartellino giallo per Boultam per gioco falloso.
36’ – Grande occasione per il Foggia: Iemmello ci prova in diagonale su palla recuperata da Gerbo, palla non lontana dal palo alla destra di Ravaglia.
39’ – GOL DEL FOGGIA, 2-1. Punizione perfetta di Kragl e rossoneri ancora avanti.
Punizione magistrale del solito Kragl, palla dritta in rete con traiettoria strepitosa. Ravaglia subisce gol sul suo palo, ma un tiro davvero incredibile da parte del tedesco.
41’ – GOL DEL FOGGIA, 3-1. Iemmello firma il tris per il Foggia.
Conclusione strepitosa di Gerbo da fuori, palla sull’incrocio dei pali e poi sulla testa del solo (e in fuorigioco) Iemmello, che appoggia a porta vuota. Curiosamente non ci sono proteste per la posizione dell’attaccante, che dalle immagini sembra propri al di là della linea difensiva della Cremo. Si mette malissimo per i ragazzi di Rastelli.
45’ – Un minuto di recupero.
45’+1 – Fine primo tempo: il Foggia comanda 3-1 sulla Cremonese. Nel frattempo giunge la notizia che un giovane tifoso grigiorosso è morto nel viaggio verso Foggia a causa di un forte malore. Ecco perché i sostenitori della Cremo non hanno raggiunto la città pugliese per seguire l’anticipo della B.

Secondo tempo

1’ – Via alla ripresa senza cambi.
5’ – Cambio nella Cremo: Strefezza per Carretta.
8’ – Ci prova da fuori Strefezza ma non inquadra lo specchio della porta.
10’ – La notizia della morte del tifoso della Cremonese nel tragitto per Foggia è annunciata anche dallo speaker dello stadio, al quale segue un lungo applauso.
12’ – Foggia che prova a chiudere il match: buon mancino da fuori di Gerbo, Ravaglia respinge. Mazzeo arriva in tap-in ma è in fuorigioco.
14’ – Cartellino giallo per Zambelli per gioco falloso.
18’ – Brutta palla persa da Greco a centrocampo, Mazzeo lancia Iemmello che arriva al tiro ma è troppo debole e facile preda per Ravaglia.
24’ – Sostituzione per la Cremo: Perrulli per uno spento Castrovilli.
25’ – Cartellino giallo per Perrulli per un brutto intervento ai danni di un avversario.
26’ – Martinelli dalla distanza mette fuori con un bel destro.
28’ – Sostituzione nel Foggia: Cicerelli per Zambelli.
29’ – La Cremo prova timidamente ad imbastire occasioni per riaprire il match: traversone di Migliore, Paulinho stacca e pallone sopra la traversa.
32’ – Cambio nel Foggia: Rubin per l’infortunato Busellato.
33’ – Incredibile occasione per il Foggia: palla dentro perfetta di Rubin, Mazzeo è troppo avanti rispetto alla traiettoria e dunque non infila il poker.
34’ – Cartellino giallo per Migliore per gioco falloso.
39’ – Cambio nella Cremo: entra Emmers per Boultam.
41’ – Cambio nel Foggia: Galano sostituisce Iemmello.
42’ – Cartellino giallo per Greco per fallo tattico.
45’ – Cinque di recupero allo Zaccheria. Da sottolineare l’atteggiamento di solidarietà dei tifosi del Foggia, che da quando hanno appreso la notizia della morte del tifoso della Cremonese non hanno più supportato con cori i propri beniamini.
45’+2 – Miracolo di Bizzarri su Arini: per la Cremo nemmeno la soddisfazione di trovare il secondo gol, merito di un super Bizzarri che compie una parata sensazionale sul colpo di testa in torsione del centrocampista grigiorosso.
45’+4 – Brividi dalla parte opposta: cross a girare di Rubin, Kragl per poco non impatta la sfera dalla parte opposta.
45’+5 – Fine della partita: Foggia-Cremonese 3-1.
Nemmeno il ritorno a Foggia porta fortuna ai grigiorossi, che incassano l’ennesimo risultato deludente in trasferta. Sul campo una brutta Cremo, ma partita segnata dalla notizia della morte del tifoso grigiorosso morto sulla strada per la Puglia, a cui vanno i nostri pensieri. 

Andrea Ferrari
Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: