fbpx
Rastelli: «Notizia terribile, condoglianze alla famiglia»
Rastelli: «Notizia terribile, condoglianze alla famiglia»

Il mister grigiorosso Rastelli dopo la partita di Foggia, segnata dalla tragedia della morte di un tifoso grigiorosso nel tragitto per la Puglia

Visibilmente commosso il mister della Cremonese Massimo Rastelli al termine della partita persa 3-1 in casa del Foggia, naturalmente non per quanto accaduto sul campo ma per la notizia della morte del tifoso grigiorosso mentre stava giungendo a Foggia per seguire dagli spalti dello Zaccheria l’anticipo di Serie B: «Quando accadono queste cose il match passa in secondo piano. È stato terribile venire a sapere che uno dei tifosi che stava venendo a Foggia per seguire la nostra partita è stato male e poi deceduto. A nome mio e dei ragazzi facciamo le condoglianze alla famiglia e ai suoi cari, così come siamo vicini ai ragazzi della Curva».

Una battuta anche sulla gara: «Andare sotto 3-1 a fine primo tempo è stato penalizzante per quanto visto in campo. Avevamo la partita in pugno dopo che l’avevamo recuperata, ma quei due gol ci hanno spezzato le gambe, un uno-due terribile. Nel secondo tempo abbiamo fatto troppo poco per poter riprenderli».

Redazione

Potrebbe interessarti anche: