fbpx
Cremonese, chi è Andreas Jungdal
Cremonese, chi è Andreas Jungdal

Vi presentiamo Andreas Jungdal, nuovo portiere della Cremonese arrivato a titolo definitivo dal Milan

La Cremonese ha un nuovo portiere, e arriva a titolo definitivo dal Milan. Si tratta di Andreas Kristoffer Jungdal, ma scopriamo chi è.

STORIA – Nasce il 22 febbraio del 2002 a Singapore, dove lavorava il padre, ma poi torna in Danimarca (Paese d’origine della famiglia) e cresce nel settore giovanile del Vejle Boldklub, dal quale lo preleva il Milan all’età di 17 anni. Alla prima stagione con l’U19 rossonera raccoglie 7 presenze, contribuendo all’immediata risalita in Primavera 1, mentre l’anno dopo gioca 24 partite tra campionato e Coppa di categoria, venendo convocato in alcune occasioni con la Prima Squadra. Nel 21-22 gioca solo tre gare con i propri coetanei, mentre nella stagione appena passata ricopre il ruolo di terzo portiere del Milan fino a gennaio, quando su di lui si fiondano gli austriaci dell’Altach, allenati da Miroslav Klose. Qui gioca solo 6 partite, subendo 10 reti, poi si infortuna alla coscia e perde la titolarità per le ultime 6 gare della stagione. Per quanto riguarda la Nazionale, da anni è nel giro delle giovanili danesi e lo scorso novembre ha esordito in U21.

RUOLO – Portiere alto 195 cm, al quale piace far partire la manovra con i piedi. Anni fa dichiarò di dover migliorare nelle uscite. Lo avrà fatto? Comunque parte dietro nelle gerarchie di Ballardini considerato che Sarr è al suo terzo anno in grigiorosso e ha voglia di rilancio, e si giocherà il ruolo di secondo portiere con Gianluca Saro.

Nicolò Casali

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito

Cremonese-Catanzaro, Stadio Zini tutto esaurito