fbpx
Cremo, per la salvezza aritmetica serve almeno 1 punto
Cremo, per la salvezza aritmetica serve almeno 1 punto

La sfida di domani con il Foggia potrebbe permettere alla Cremonese di ottenere l’aritmetica salvezza per inseguire il tanto agognato sogno playoff

La salvezza aritmetica della Cremonese è a un passo. In virtù dei risultati odierni di Serie B, che hanno visto il Venezia crollare in casa nei confronti del Crotone per 4-1, i grigiorossi hanno l’occasione di guadagnarsi la salvezza aritmetica a 4 giornate dal termine del campionato domani pomeriggio contro il Foggia. I rossoneri verranno a Cremona con il coltello tra i denti, in quanto un’eventuale vittoria potrebbe portarli addirittura fuori dalle zone calde, superando Livorno (che ha 32 punti) e Venezia andando a 34 punti.

LA SITUAZIONE – Se l’obiettivo è già stato virtualmente raggiunto, come detto questa mattina da mister Rastelli, per la certezza indiscutibile è necessario che la Cremo faccia almeno un punto. I lagunari occupano infatti l’ultimo posto che porta ai playout, si trovano a 33 punti, e hanno a disposizione 9 punti fino alla fine del campionato. I grigiorossi si trovano a 42 punti, dunque a +9 dagli uomini di Cosmi, ma in caso di arrivo a pari punti sarebbe il Venezia ad avere la meglio grazie agli scontri diretti (0-1 all’andata e 1-1 al ritorno). Per questo serve un ultimo sforzo da parte degli uomini di Rastelli che, sigillando definitivamente la permanenza in B per il secondo anno di fila, potranno togliersi l’eventuale sfizio di pensare in grande per le restanti partite.

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche:

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Giudice Sportivo, Segre salterà Cremo-Chievo

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri

Luca Valzania, risorgere dalle ceneri