fbpx
Cremonese, non è ancora finita. Le combinazioni per la Serie A diretta
Cremonese, non è ancora finita. Le combinazioni per la Serie A diretta

La sconfitta con l’Ascoli complica le cose per i ragazzi di mister Pecchia, ma non è ancora finita: ecco le combinazioni per la promozione diretta

Una sconfitta che fa male, malissimo. La Cremonese, dopo la brutta sconfitta sul campo del Crotone, non riesce a reagire e cade ancora una volta, in casa, contro l’Ascoli. Oltre al danno, la beffa, perché il Monza stravince contro il Benevento per 3-0 e si porta a +1 proprio sui grigiorossi. Complici i risultati delle altre però (sconfitte di Lecce e Brescia, pareggio del Pisa) non è ancora tutto finito, come detto da mister Pecchia e Fagioli. La classifica ora recita: Lecce 68, Monza 67, Cremonese 66, Pisa 64. I grigiorossi quindi non avranno ora più il coltello dalla parte del manico, ma forse ciò potrebbe alleggerire un po’ la pressione sui ragazzi di mister Pecchia e metterla invece alle altre compagini.

TUTTE LE COMBINAZIONI – A Como, la Cremonese deve anzitutto tornare vincere, una condizione necessaria per crederci ancora. Detto questo, ci sono ancora quattro squadre che negli ultimi 90 minuti di regular season si contenderanno fino all’ultimo la promozione diretta, ossia Lecce, Monza, Cremonese e Pisa (anche se quest’ultima più defilata). Con una vittoria i grigiorossi salirebbero a quota 69 punti. Solo con i tre punti la Cremo può permettersi di guardare cosa succede sugli altri campi: il Lecce giocherà in casa col Pordenone e con una sconfitta o un pareggio sarebbe sotto la Cremonese (ricordiamo che in caso di arrivo a pari punti coi salentini gli scontri diretti premierebbero i grigiorossi). Monza invece impegnato in trasferta a Perugia. Anche in questo caso, con una vittoria della Cremonese e una sconfitta o un pareggio dei brianzoli, i grigiorossi sarebbero promossi in Serie A.


SCHEMA RIASSUNTIVO – LA CREMONESE VA IN SERIE A SE:

  • VINCE CONTRO IL COMO
  • LECCE E/O MONZA NON VINCONO I RISPETTIVI MATCH CON PORDENONE E PERUGIA

Devono verificarsi entrambe le condizioni, non ne basta una sola. Per la cronaca, è giusto dire che in caso di playoff, alla Cremonese basta un punto a Como per entrare direttamente in semifinale e saltare dunque il primo turno eliminatorio.

Redazione

Potrebbe interessarti anche:

Cremonese, l’attacco è in fase di guarigione

Cremonese, l’attacco è in fase di guarigione