fbpx
Cremo, Di Carmine unica nota stonata. Ma c’è tempo per rifarsi
Cremo, Di Carmine unica nota stonata. Ma c’è tempo per rifarsi

A Parma Di Carmine fallisce ben due calci di rigore, battuti in sequenza. Mercoledì l’occasione di rifarsi con l’ex squadra

Mancava solo il primo gol di Di Carmine con la maglia della Cremonese per rendere la serata di Parma ancora più bella, brillante ed entusiasmante. L’attaccante ex Verona, autore nel complesso di una buona prestazione, ha fallito ben due calci di rigore battuti in sequenza, già sul risultato di 2-0 per i grigiorossi: prima Buffon è riuscito a respingergli il tentativo, poi ha messo fuori cambiando angolo. Il voto in pagella è insufficiente, non capita quasi mai di sbagliare due rigori uno in fila all’altro. Ma non bisogna disperarsi, c’è tutto il tempo del mondo per mettere le delusioni alle spalle e ripartire. Mercoledì c’è il Perugia, ex squadra di Di Carmine. C’è aria di vendetta.

SBLOCCO IN VISTA – Mister Pecchia a fine gara non avrebbe detto nulla a Di Carmine, l’esperto attaccante sa di aver avuto due grosse chance per lasciare il segno per la prima volta con la nuova maglia e soprattutto per tornare ad esultare dopo un lungo periodo di astinenza. Siamo convinti che il classe ’88, quando si sbloccherà, continuerà a regalarci gioie. Il mister ha deciso di lasciarlo in campo ancora per un bel po’ dopo il duplice errore, segno che la fiducia non gli manca. Deve trovare la giusta occasione, e da quel punto di vista è un bene che mercoledì sera si torni subito in campo.

Redazione
Redazione

Potrebbe interessarti anche: