fbpx
Como, obiettivo chiudere in bellezza
Como, obiettivo chiudere in bellezza

Vi presentiamo il Como: ipotecata la salvezza più di un mese fa, obiettivo ora quello di chiudere nel migliore dei modi

Ci siamo, manca oramai davvero poco a venerdì, giornata nella quale si chiuderà la regular season del campionato di serie B 2021-2022. Alle 20.30, la Cremonese sarà di scena allo stadio Sinigaglia di Como, che per l’occasione si tingerà di grigiorosso (biglietti nei settori ospiti esauriti in 2 ore). Mentre i ragazzi di mister Pecchia sono obbligati a vincere per sperare nella promozione diretta, Il Como non ha grossi obiettivi, se non quello di chiudere l’annata in bellezza.

MERCATO – Nella sessione invernale il Como ha puntato più sulla qualità che sulla quantità: sono arrivati Blanco (Valencia), Ciciretti (Pordenone) e Nardi, giunto in prestito proprio dalla Cremonese. Capitolo cessioni invece, hanno lasciato il club Toninelli (Pro Sesto), Dkidak (Potenza) Crescenzi (Siena), M’Haidat (Sudtirol) e Allievi (Cesena).

ALL’ANDATA FINÌ… – Cremonese-Como 2-0. I grigiorossi hanno chiuso alla grande il girone d’andata grazie alle reti di Buonaiuto e Baez, una per tempo. L’ex Perugia ha trovato un delizioso pallonetto su lancio di Carnesecchi, mentre l’esterno uruguayano ha siglato il 2-0 con un colpo di testa facile facile su assist di Zanimacchia.

STATO DI FORMA – Nonostante siano reduci dal successo in casa della Reggina (4-1), i lariani non stanno vivendo un buon periodo di forma. Prima dello scorso weekend erano arrivate quattro sconfitte di fila contro Parma, Cittadella, Pisa e Vicenza. Per rendimento casalingo il Como è 15° in Serie B (22 punti in 18 giornate), ma essendo l’ultima giornata mister Gattuso e i suoi ragazzi vorranno senza dubbio chiudere in bellezza e blindare il 12° posto.

PROBABILE FORMAZIONE – Due i moduli principali usati da mister Gattuso in questa stagione: 4-4-2 e 3-4-2-1. Più probabile però il primo, che ha dato grandi risultati anche nell’ultima trasferta a Reggio Calabria. In porta ci sarà Gori. In difesa spazio a Iovine e Ioannou sui lati, con al centro Solini e Scaglia. In mezzo ci saranno due tra Kabashi, Arrigoni e Bellemo, con Blanco e l’ex Parigini ai lati. In attacco spazio invece a Gliozzi e ad Alberto Cerri.

Niccolo Poli

Potrebbe interessarti anche:

Como-Cremonese, i convocati di Gattuso

Como-Cremonese, i convocati di Gattuso