fbpx
Bisoli: «Desideriamo la vittoria, ma serve pazienza»
Bisoli: «Desideriamo la vittoria, ma serve pazienza»

Mister Bisoli alla vigilia di Frosinone-Cremonese: «I gialloblù puntano alla promozione, ma noi cercheremo di vincere. Serve tranquillità»

Dopo la sconfitta in Coppa Italia con il Cagliari la Cremonese è pronta a tornare in campo per la sesta giornata di Serie B. Quest’oggi ha parlato in conferenza stampa il tecnico grigiorosso Pierpaolo Bisoli, presentando la sfida in programma domani sera in casa del Frosinone«Sono una squadra che a 10′ dalla fine dello scorso campionato era in Serie A, si sono rafforzati e sono tra i candidati alla promozione. Noi abbiamo i nostri valori, e come fatto a Lecce andiamo là cercando di vincere, consapevoli che ci sarà una squadra che vuole batterci».

IL RINVIO – Il mister ha poi parlato dell’umore della squadra dopo il rocambolesco rinvio di Cremonese-Brescia a poche ore dal fischio d’inizio: «Spiace perché ci sono squadre che traggono beneficio dalle disgrazie altrui, mentre noi troviamo sempre squadre al completo. Noi stessi non siamo mai riusciti a giocare due partite di fila con lo stesso undici, ma non ci piangiamo addosso. Non ci gira benissimo in questo periodo, ma vogliamo andare a cercare l’episodio favorevole. Sono convinto che la crescita sia costante ed una vittoria ci darà la spinta per partire». 

I TRE PUNTI – La Cremonese non vince in campionato dallo scorso luglio, quando il 2-1 in casa della Juve Stabia valse la salvezza. Ma vincere non dev’essere un’ossessione: «Quella di domani è una partita importante e potrebbe rappresentare l’inizio di quanto abbiamo in testa – spiega Bisoli -. Non dobbiamo avere fretta, a Cagliari abbiamo disputato una buona partita. Ci manca un po’ di cattiveria sotto porta, ma ci arriveremo. Bisogna avere un po’ di pazienza e stare tranquilli, vincere non deve diventare un assillo. Tutti ovviamente lo desideriamo ma la squadra sta mettendo mattoncini importanti giorno per giorno».

ASSENZE – Per quanto riguarda l’infermeria le buone notizie sono il recupero di Alfonso, Terranova e Ravanelli, mentre Bianchetti e Ghisolfi non saranno ancora disponibili: «Sono gli unici due che non riescono a venire, gli altri li abbiamo recuperati tutti. Fornasier ha fatto una discreta partita a Cagliari, adesso chi era indietro di condizione ha recuperato».

 

 

Lorenzo Coelli
Lorenzo Coelli

Redattore

Potrebbe interessarti anche: