fbpx
Bentornato Samuel Di Carmine
Bentornato Samuel Di Carmine

Altra arma in più per Pecchia per il finale di stagione: gran gol per Di Carmine nel derby, darà il massimo da qui alla fine

Un gol per la storia. Samuel Di Carmine, subentrato a Daniel Ciofani come spesso accaduto nelle ultime uscite della Cremonese, contro il Brescia ha segnato quello che potrebbe essere il gol più importante della stagione dei grigiorossi. È arrivato in un derby, al minuto 87 (vi ricorda qualcosa?), con un delizioso pallonetto. Un derby vinto in rimonta, in grado di regalare una gioia incommensurabile agli 8mila tifosi grigiorossi presenti allo Stadio Zini. Di Carmine entra a gamba tesa nella fase cruciale della stagione, e di sicuro non ha disimparato a fare gol.

IL RITORNO – Dopo due gol “sporchi”, siglati contro la Ternana in casa e sul campo dell’Ascoli, arriva un pallonetto di grande classe. Una rete importante per la Cremonese, ma anche (e naturalmente) per il giocatore stesso, che si è lasciato alle spalle mesi molto difficili, forse i più difficili della carriera, come dichiarato in sala stampa ieri. Ricorderete i messaggi vocali circolati dopo la sconfitta di Alessandria di novembre. Da quel momento Di Carmine è finito ai margini, giocando sempre pochi minuti e ritrovando il posto da titolare ben tre mesi dopo, nel match dello Zini contro il Parma. Ha chiesto scusa al gruppo e ai tifosi, si è riconquistato la staffetta quasi perfetta con il capitano.

ARMA AGGIUNTIVA – In una squadra da vertice, in cui ruotano tutti gli elementi della rosa e in cui il miglior marcatore è Buonaiuto con “soli” sette gol, viene automatico anche per Di Carmine parlare di “altro elemento in più” in vista del rush finale di questa Serie B per quanto riguarda la Cremonese. Diciamo così perché già altre volte abbiamo parlato di “uomo in più” per la squadra grigiorossa – ad esempio per Gaetano, Baez o altri – quando in realtà tutti stanno dando il massimo e tutti stanno contribuendo al percorso mozzafiato. Di Carmine si sblocca nel derby ed è un segno inequivocabile: riprendendo le sue parole, darà il massimo da qui alla fine. Il puzzle grigiorosso va completandosi.

Andrea Ferrari

Caporedattore, Content Manager e Social Media Manager

Potrebbe interessarti anche: